Ciriè: Palio dei Borghi, ecco chi sono i Borgomastri e Damigelle.

Ciriè: Palio dei Borghi, ecco chi sono i Borgomastri e Damigelle

E’ terminata da poco nella sala consigliare di Palazzo D’Oria la presentazione della 14ª edizione del Palio dei Borghi. Stasera, mercoledì 15 maggio, i Borgomastri e Damigelle dei sei borghi della città si sono riuniti nella storica sala dell’ex Municipio per presentarsi. Insieme ai referenti dei borghi e all’associazione La Spada nella Rocca, promotrice ed organizzatrice della storica kermesse.

Ecco chi sono i Borgomastri e Damigelle dei sei borghi

Per BORGO DEVESI: Andrea Sveva Monteamaro e Claudio Alladio; per BORGO LORETO: Daniela e Luigi Ballesio, per BORGO NUOVO ROSSETTI: Francesca Caveglia e Fabio Redolfi; per BORGO SAN MARTINO:Marta Garigliet e Giuseppe Morrone; per BORGO SAN ROCCO:Carmen Nastro e Pasquale Camera; per BORGO SAN SUDARIO:Marinela e Edmond Islami. 

BORGOMASTRI E DAMIGELLE: LE FOTO

Le novità del Palio 2019

A fare gli onori di casa alla presentazione ufficiale del Palio dei Borghi 2019 è stato Giorgio Fornero, presidente de La Spada nella Rocca. Seguito dal sindaco Loredana Devietti e dall’assessore alle Manifestazioni Fabrizio Fossati. Entrambi hanno sottolineato le non poche difficoltà nel mettere in piedi questo Palio, a causa delle sempre più pressanti regole in materia di sicurezza. Gli organizzatori hanno affidato ad un professionista la redazione del piano di sicurezza dell’evento. Tutte le aree sono minuziosamente progettate, riviste, controllate in modo che  tutte le normative siano rispettate nella loro totalità. Professionista in questione è stato Alessandro Allocco. La novità più grande è la nuova Marchesa Margherita di Savoia. Dopo dieci anni, i costumi indossati da Barbara Re, passano a Roberta Frattin, nuova Marchesa.

Leggi anche:  Croce Rossa di Fiano eletto il nuovo rappresentante

Il programma del Palio dei Borghi

Tre giorni di eventi, da venerdì 14 a domenica 16 giugno. Si inizia venerdì 14 alle 20 con le feste in ciascun borgo con cena e momenti di divertimento e convivialità. Alle 21 visita della Marchesa Margherita di Savoia a tutti i borghi. Sabato 15 giugno alle 21 corteo storico per le vie del centro con partenza da piazza San Martino e arrivo a Palazzo D’Oria. Seguirà la gara di tiro alla fune con eliminatorie e qualificazioni. Domenica 16 giugno alle 9,30 nei giardini di Palazzo D’Oria si svolgerà la gara di tiro con l’arco. Alle 11,15 in Duomo, celebrazione della Messa alla presenza della Marchesa Margherita di Savoia, damigelle e borgomastri. Benedizione degli atleti, cavalieri ed equini. Alle 13 nel viale di corso Martiri della Libertà “Gusta il Palio”. Alle 15 corteo storico per le vie del centro con partenza e arrivo da corso Martiri. Alle 16 staffetta podistica, alle 17 presentazione dei cavalieri, Tenzoni Equestri e finali di tiro alla fune. Alle 19 premiazione e consegna della Spada al borgo vincitore.