Coinvolge 30 milioni di uomini nel Vecchio Continente, secondo quanto pubblicato da express.co.uk (sito ufficiale del noto quotidiano britannico Daily Express). La calvizie è una problematica che interessa in particolare l’Italia. Il Belpaese si piazza al settimo posto nella classifica mondiale: oltre il 39% della popolazione maschile ha problemi di calvizie. 

Ogni anno 200 mila persone provenienti da ogni parte del mondo (principalmente uomini) vanno in Turchia per sottoporsi al trapianto capelli. Si stima che annualmente le partenze dall’Italia siano circa 7 mila. Cosa spinge tanti uomini a scegliere il trapianto capelli in Turchia? Innanzitutto il prezzo: molto più conveniente di quello applicato in Italia. Ma anche i risultati, il trapianto capelli in Turchia ha percentuali di successo altissime. 

Naturalmente, trattandosi di operazioni chirurgiche dal minore impatto economico, viene da chiedersi se i trapianti in Turchia siano affidabili. La risposta è sì: le tariffe vantaggiose sono determinate dalbasso costo della vita e dalle sovvenzioni statali di cui le cliniche beneficiano. Uno dei pochi contesti di mercato in cui alla convenienza corrisponde spesso la qualità. Prima di recarsi in una clinica turca per il trapianto di capelli è comunque consigliabile fare alcune verifiche. 

Alla Dr. Bayer Clinics di Istanbul oltre 20mila trapianti capelli di successo 

medici specializzatiPrima di fissare l’operazione in una clinica turca è consigliabile assicurarsi che gli interventi siano effettuati da medici specializzati. È buona regola rivolgersi solo a cliniche situate all’interno di strutture ospedaliere, preferendo quelle ospitate da ospedali privati, perché danno maggiori garanzie in termini di igiene e qualità del servizio. 

A questo profilo corrisponde la Dr. Bayer Clinics di Istanbul, ubicata all’interno del prestigioso Medical Park, una delle poche strutture ospedaliere della Turchia accreditate dalla Joint Commission International.

Il medico turco Dr.Yetkin Bayerè stato uno dei primi a utilizzare il trapianto con tecnica FUE. Non stupisce che questo specialista del trapianto di capelli sia originario del Medioriente, dato che la Turchia è la meta più gettonata per interventi di questo genere. 

Alla Dr. Bayer Clinics i trapianti sono effettuati con la tecnica FUE, e l’apertura dei canali avviene esclusivamente ad opera di medici specializzati. La procedura non è invasiva e, rispetto alle tecniche utilizzate in passato, assicura tempi di guarigione contenuti e cicatrici minime (invisibili una volta che saranno ricresciuti i capelli). Per garantire la totale soddisfazione del cliente, consulenze, procedure e terapie medicinali sono personalizzate in base alle sue esigenze.