Croce Rossa Castellamonte 1 maltempo 0, i seri danni provocati da vento e pioggia alla sede non hanno impedito il regolare servizio H24 garantito dalla Cri.

Croce Rossa Castellamonte operativa

I danni causati dal forte vento e dalla pioggia alla sede della Croce Rossa Castellamonte nella serata di lunedì, 8 gennaio 2018, non hanno infatti impedito il regolare servizio h24 garantito dalla Cri. Volontari e dipendenti, in collaborazione con il Sindaco ed alcuni assessori, hanno quindi lavorato ininterrottamente. Per ripristinare il normale svolgimento delle attività. Sin da subito, con grande dedizione e determinazione. Insieme all’intervento dei Vigili del fuoco di Castellamonte e Torino ed ai Carabinieri di Castellamonte.

Dimostrazione di solidarietà

“La Release S.p.A., proprietaria dell’immobile ha quindi prontamente inviato una squadra di tecnici. Si è infatti provveduto alla copertura parziale della soletta allagata con teli.” spiega Paolo Garnerone presidente delle Croce Rossa Castellamonte. “Mentre mercoledì si terminerà il lavoro. Sarà messo in sicurezza il fabbricato. Rimuovendo le lamiere sradicate. E rimaste sul capannone. Grande dimostrazione di solidarietà da parte del Presidente Nazionale  Francesco Rocca. Del Presidente Regionale Antonino Calvano. Di molti Presidenti Regionali. E colleghi da tutta Italia , che quindi hanno offerto aiuto”.

Leggi anche:  Multe arretrate a San Francesco al Campo, affidato l'incarico di riscossione

Appuntamenti confermati

Dalla Croce Rossa Castellamonte fanno sapere che è confermata la cerimonia di consegna della Cittadinanza Onoraria. L’appuntamento è per il Consiglio Comunale di sabato 13 gennaio alle ore 9.45. “Il corso di abilitazione all’utilizzo del defibrillatore sarà invece giovedì 11 gennaio dalle 19 alle 23. Si svolgerà alla scuola media Cresto. “E’ stata infatti gentilmente messa a disposizione della Cri. Grazie all’interessamento dell’Assessore Patrizia Addis che ringraziamo”.