Da Lanzo a San Maurizio, a Ronaldo piace la cucina del Ciriacese.

Da Lanzo a San Maurizio, a Ronaldo piace la cucina del Ciriacese

Cristiano Ronaldo, il mitico Cr7 arrivato da poco in casa Juve ha già fatto parlare di sè nel Ciriacese e Valli di Lanzo. Non solo a livello calcistico. Ma anche “culinario”. Già, perchè alcune sere fa ha scelto il ristorante “La Provincia”, a Lanzo, per cenare. Per assaporare i sapori valligiani che i titolari e chef del rinomato ristorante gli hanno servito nei piatti del ricco e sfizioso menù.

(In alto, Cristiano Ronaldo a La Credenza di San Maurizio insieme allo chef Giovanni Grasso)

E poi a San Maurizio…

Dalle Valli di Lanzo a San Maurizio. Questa volta al ristorante “La Credenza” dove lo chef Giovnani Grasso lo ha accolto insieme al suo staff. Tanta emozione, ovviamente. Ma anche la soddisfazione di aver avuto il Cr7 un cliente che non solo ha gustato i piatti. Ma si è anche informato su ingredienti e preparazione. Piatti di pesce sono stati i protagonisti sulla tavola di Ronaldo e della fidanzata Georgina.

Leggi anche:  Per rimorchiare al supermercato basta un ananas…

Nessun dolce per lui, più golosa lei…

Ronaldo non si è concesso nessun dolce come fine pasto a “La Credenza”. Un goccio di vino per brindare ad una cena di alto livello. Georgina, invece, ha deliziato il palato con un giandujotto servito dallo chef Giovanni Grasso. Quale sarà il prossimo ristorante che Ronaldo e fidanzata sceglieranno per la prossima cena? Magari il “Dolce Stil Novo”  dello chef Alfredo Russo, alla Reggia di Venaria. Oppure all’Hostaria del Vecchio Macello di Ceretta di San Maurizio, a casa dello chef Antonio Furolo. Questa volta, a Cr7 i consigli li diamo noi…