Direttissima: pedoni in sicurezza. Il progetto a Fiano.

Direttissima: pedoni in sicurezza

A Fiano pedoni in sicurezza. L’Amministrazione comunale vuole realizzare un nuovo attraversamento pedonale. Sorgerà lungo la Direttissima. All’altezza di borgata San Firmino. Il percorso protetto potrebbe essere realizzato durante la costruzione della rotatoria al confine tra Fiano e Cafasse. Lo scorso 30 luglio la Regione ha messo a disposizione 730 mila euro per l’opera. Nei prossimi mesi verranno ripresi in mano i progetti del 2011 per modificarli.

Senza collegamento

L’attraversamento avvantaggerebbe i residenti di borgata San Firmino. La località si trova alla periferia di Cafasse e di Fiano. La zona è soggetta ai fenomeni alluvionali. Inoltre non può godere di un collegamento ciclo-pedonale. L’Amministrazione fianese  desidera porvi rimedio. La rotonda e il passaggio pedonale semplificherebbero la vita dei residenti per raggiungere il centro del paese in bici o a piedi.

Raccordo con il percorso “Vela”

Collegare la frazione con il centro consentirebbe all’abitato di Fiano di collegarsi con i percorsi ciclabili sovra-comunali. Darebbe la possibilità di “agganciarsi” al percorso Vela e all’anello di sturing. Il Comune di Fiano è rimasto fuori dal progetto finanziato dalla Regione con un milione e mezzo di euro. Nonostante ciò il territorio si trova lungo il tragitto che collega Lanzo a Torino. Novità in vista anche per la rotonda di via Gerbidi. La gara d’appalto si è conclusa. Il cantiere dovrebbe partire a fine ottobre.