Duecento commensali per la sera benefica della Caritas. Appuntamento riuscito a Leini.

Duecento commensali per la serata benefica della Caritas

Una sala piena di persone che riconoscono il valore sociale della Caritas cittadina. Sono stati duecento i commensali che hanno aderito con slancio al pranzo solidale organizzato dal sodalizio che aiuta, quotidianamente, ottanta famiglie leinicesi. Un’assistenza costante sotto diversi aspetti, non ultimo con alimenti, capi di abbigliamento, materiale didattico per i nuclei con figli a carico. Ma anche con corsi di formazione e con un sostegno psicologico.

Raccolti oltre 3mila euro per aiutare chi ha bisogno

Un numero di soggetti bisognosi di supporto in crescita e a cui i volontari offrono il loro aiuto anche grazie a risorse messe a disposizione da numerosi leinicesi. Così come nel caso del pranzo di domenica 10 marzo, tenutosi presso la Baita Caviet, gentilmente concessa dagli Alpini, anch’essi sempre prodighi a fare beneficenza, laddove è possibile. Un appuntamento che ha permesso la raccolta di 3 mila e 50 euro che andranno interamente destinati all’acquisto di beni di prima necessità destinati alle famiglie aiutate.