Fiaccolata per il popolo curdo. A Caselle Torinese oggi, venerdì 8 novembre.

La Fiaccolata

Il ritrovo è alle 19 in piazza Giovanni Falcone. La proposta è pervenuta dall’ Anpi (foto repertorio). Il percorso della sfilata è il seguente: via Cravero, via Guibert, via Mazzini e via Torino con arrivo in piazza Europa davanti al monumento ai Caduti di tutte le guerre. Qui saranno letti l’appello dell’Anpi nazionale e altri testi, inerenti il conflitto.

Collaborazione con gruppi locali

L’attività viene sostenuta dall’associazione Aegis e dal circolo culturale “Liberi Tutti”. L’adesione è del tutto libera. Sono ammessi striscioni e ogni tipo d’oggetto non violento per dimostrare il proprio dissenso. Commenta Giusy Chieregatti, presidentessa dell’Anpi di Caselle e Mappano: “Basta alle guerre, basta a ogni
forma di violenza, basta a ogni forma di oppressione!”.

Presto documento in consiglio

L’evento è stato accolto dall’Amministrazione comunale che ne condivide le finalità. Commenta il sindaco Luca Baracco: “Siamo d’accordo nel dire “no” alla violenza nei confronti di donne e bambini. Non escludiamo di redigere un documento da ratificare in consiglio comunale per prendere posizione”.

Leggi anche:  "La cosa" muove i primi passi

In caso di pioggia

In caso di maltempo l’iniziativa  si svolgerà direttamente  sotto i portici  del comune, alle 19, dove si darà lettura dei testi di solidarietà.