Filarmonica Cerettese: nuova sede nell’ex Primaria. SAN MAURIZIO.

Filarmonica Cerettese: nuova sede nell’ex Primaria

E’ questione di poco tempo e poi la Filarmonica Cerettese potrà inaugurare la nuova sede. Giusto il tempo di ultimare i lavori di sistemazione delle due aule che si trovano nell’ex scuola Primaria. Che i musici stanno sistemando per renderle belle, spaziose e degne di ospitare una banda musicale che è in continua crescita. Così come ha detto il vice sindaco Ezio Nepote nel corso del concerto di Natale che si è svolto nella serata di venerdì 22 dicembre. Numeroso il pubblico presente. Ricco il repertorio dei brani che è stato presentato.

Il vice sindaco Ezio Nepote: “Una Filarmonica in crescita”

“La Filarmonica sta acquistando sempre più professionalità grazie anche all’avvento del maestro Andrea Marchi. – ha sottolineato Nepote – Suonare non è un impegno leggero, occorre studiare ed effettuare lezioni ogni settimana. Grazie per quello che fate per il nostro paese”. Il vice sindaco ha poi rivolto un ricordo a Francesco Borello, il presidente della Cerettese scomparso da qualche mese. E un ricordo è stato tributato anche a Piero Cerutti, presidente dell’associazione nazionale bande musicali Anbima. Anche lui scomparso alcuni mesi fa.

Leggi anche:  Cittadini puliscono i luoghi del rave party a Feletto e Bosconero

150 anni di storia

“La Cerettese vanta 150 anni di storia – ha proseguito – Fanno onore alla nostra comunità e ricordo che il presidente Borello mi chiedeva sempre la possibilità di avere uno spazio presso l’ex scuola Primaria non appena fosse stata aperta quella nuova. Insieme all’assessore Silvia Aimone Giggio ci siamo messi al lavoro e deciso di concedere due aule, spaziose. I musici si stanno quindi occupando di sistemarle. Siamo felici perchè potremo presto inaugurare questa nuova sede”. Nel corso della serata è stato reso noto anche il nome del nuovo presidente della Filarmonica Cerettese. Si tratta di Simone Braghini.