Fondazione Guelpa l’opposizione chiede di attuare le richieste presentate al Consiglio comunale ma cadute nel vuoto.

Fondazione Guelpa

Sulla Fondazione Guelpa l’opposizione chiede di attuare le tante richieste presentate dai gruppo d’opposizione dalla Modifica dello Statuto a maggiore trasparenza nella gestione . Ma soprattutto di fare il “punto dopo 15 anni dalla sua nascita”. La richiesta è stata presentata da Francesco Comotto di Viviamo Ivrea e da Massimo Fresc del M5S.

Cosa si chiede

Si chiede di sottoporre al CdA la modifica dell’art.12, comma 1 dello Statuto affinché il presidente non sia più nominato dal sindaco ma   dal Consiglio Comunale di Ivrea. Ciò affinché non sia  espressione di forze politiche. Inoltre si è chiesta la nomina di un’apposita commissione, finalizzato alla definizione delle finalità e degli scopi partendo dagli atti e dagli impegni assunti al tempo della sua istituzione.

Maggiore trasparenza

Si chiede anche  di rendere pubblici tramite il sito internet tutti gli atti e le delibere assunti, nonché rendere accessibili ai consiglieri comunali i verbali delle sedute e
tutta la documentazione ufficiale (relazioni, consulenze, pareri, ecc.) inerente l’attività  come avviene per il Consiglio comunale. Poi  concretezza ad un progetto in chiave moderna per la sistemazione della Biblioteca che comprenda eventualmente l’edificio dell’ex Cena e l’integrazione con la struttura museale esistente