Giù le barriere architettoniche: 15 mila euro ai residenti.  A San Francesco al Campo.

Giù le barriere architettoniche

A San Francesco al Campo in arrivo 15 mila euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche. I denari sono destinati ai residenti. La Regione ha assegnato la somma al Comune a beneficio dei privati. Annuncia il vicesindaco Diego Ferron: “La richiesta può essere inoltrata dai residenti. Basta richiedere un appuntamento in municipio”. Naturalmente i destinatari devono essere  persone con mobilità limitata. Ovvero disabili fisici oppure anziani.

Dove presentare la domanda

Il cittadino deve telefonare alla segreteria del comune (allo 011.9263300). L’orario è il seguente: lunedì-martedì-giovedì e venerdì dalle 9,30 alle  12,30; mentre il mercoledì dalle  14,30 alle 17. L’impiegato fisserà un appuntamento con il residente che dovrà essere in possesso della documentazione attestante lo stato di difficoltà. Quindi si dovrà seguire la procedura indicata dai funzionari.

Spesa per la nuova caldaia

L’Amministrazione spenderà 60 mila euro per la nuova caldaia della palestra di via Costa. Il governo ha assegnato un contributo di 50 mila euro. La somma è inerente al “decreto crescita”. I denari sono destinati all’efficientamento energetico. La nuova giunta ha deciso di impiegare i fondi per la centrale termica dei locali della “Fratelli Peressotti”. L’impianto è ormai obsoleto. Inoltre occorre adeguarlo alle norme antincendio. Il costo totale dell’opera ammonta a 60 mila euro. I lavori dovranno partire entro il 31 ottobre per non perdere il finanziamento.