In 15mila per la Mostra dell’Artigianto 2019 a Bosconero. La soddisfazione degli organizzatori.

In 15mila per la Mostra dell’Artigianto 2019 a Bosconero

Questa volta il meteo è stato decisamente favorevole ed ha permesso all’edizione numero 14 della «Mostra dell’Artigianato» di Bosconero di andare in archivio con risultati di tutto rispetto. L’evento 2019, che già si era aperto con un sabato ricco di iniziative a 360 gradi, le quali avevano riscosso ottimi riscontri, ha visto domenica 12 maggio l’ennesima affluenza di tutto rispetto. Nel complesso, infatti, l’organizzazione ha stimato in circa 15 mila le persone che nell’arco dell’intera giornata hanno potuto visitare i circa 200 stand che sono stati approntati nell’occasione e che hanno portato alla ribalta canavesana e non tantissimi esempi di artigianato, grazie alla presenza di realtà giunte da tutte le parti della regionale Piemonte.

Spazio anche alla “capsula del tempo”

Molte le iniziative che sono state approntate a livello collaterale, con la novità anche della «capsula del tempo», presentata in occasione del taglio del nastro ufficiale della kermesse e che dopo essere stata sigillata nel Municipio bosconerese, verrà riaperta solo in occasione della 47esima edizione della manifestazione. E tra sfilate, discorsi di benvenuto e molto altro ancora, alla presenza di diverse autorità civili e militari, la Mostra è scivolata via nella maniera migliore, confermando non solo la bontà del progetto, ma anche la capacità attraverso esempi come questo di far conoscere fuori dai nostri «confini» un territorio come quello del Canavese, che ha una forte connotazione legata proprio al mondo dell’artigianato in tutte le sue forme.