Incontro sabato a Pont per presentare “Contrada Maestra”. L’evento dalle ore 16 in via Caviglione.

Incontro sabato a Pont per presentare “Contrada Maestra”

Concedere spazi in comodato d’uso gratuito agli artisti per rivitalizzare le botteghe abbandonate di via Caviglione a Pont Canavese. E’ questo l’obiettivo del progetto «Contrada Maestra», varato dall’amministrazione comunale, il cui bando scadrà il 1° dicembre (tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Comune: www.comune.pontcanavese.to.it).

Appuntamento in via Caviglione dalle ore 16

Per presentare ai pontesi l’iniziativa, sabato 10 novembre, a partire dalle ore 16, sono in programma diverse attività che avranno come scenario proprio via Caviglione. Sotto i portici dell’antica «via del Commercio», un tempo sede di tanti negozi e botteghe artigiane, sarà possibile conoscere i dettagli del progetto, assistere a mostre e performance artistiche, ascoltare buona musica e degustare caldarroste, tè, vin brulé e stuzzichini vari.

La volontà è di dare un futuro a questo paese

Un pomeriggio per vivere davvero una delle vie più caratteristiche del paese, in attesa di scoprire come regalarle un nuovo futuro, nel segno dell’arte.Un progetto importante, tra l’altro anche in un periodo dove la zona delle valli del Canavese è al centro di importanti novità sportive e turistiche.