Informagiovani Caselle, tante iniziative in cantiere, a cominciare da due laboratori (di cui uno già partito) e quattro progetti.

Informagiovani Caselle

Partito il nuovo progetto dell’Informagiovani di Caselle Torinese. Il primo appuntamento si è tenuto sabato 9 marzo. La riunione si è svolta nei locali di via Torino. L’iniziativa s’intitola “Y-Art”. Si tratta di un ciclo di un paio d’ incontri programmati per il 9 e il 30 marzo. I ragazzi seguiranno corso gratuito su comunicazione e marketing sociale. L’obiettivo è realizzare un evento di protagonismo giovanile nell’ambito della musica e dell’arte. Commenta il responsabile Stefano Bonvicini: “I frequentanti l’attività formativa entreranno nello staff. I giovani potranno così sperimentare le conoscenze acquisite nell’applicazione pratica”.

Percorsi ciclabili da “inventare”

L’altra idea portata avanti dall’Informagiovani è a tema ambientale. S’intitola “B-valley”. Si cercano persone per la realizzazione di percorsi in bicicletta alla scoperta del territorio. Le adesioni sono aperte al seguente recapito: 011.9964291. Quest’attività coinvolge anche gli adulti.

Quattro progetti

A questi due laboratori se ne accompagnano altri curati dall’Informagiovani di Ciriè. Si tratta di progetti sulla comunicazione e sull’integrazione. Le proposte sono state finanziate dalla Compagnia di San Paolo. Si è iniziato nel 2018 con un concorso di idee. Lo scopo è stato raccogliere dai giovani idee innovative su vari temi. Ovvero l’ambiente, la creatività,l’integrazione e la comunicazione. Vi hanno preso parte oltre 30 persone. La formazione si concluderà nel mese di luglio.