La carta d’identità elettronica arriva a Caselle: da venerdì 1 marzo è possibile prenotare l’appuntamento on-line o rivolgendosi all’Anagrafe.

La carta d’identità elettronica

A Caselle arriva la carta d’identità elettronica. Da venerdì 1 marzo è possibile prenotare l’appuntamento on-line. Se impossibilitati ci si può rivolgere ai servizi anagrafici. Lo sportello di via Cravero è pronto a erogare il servizio. L’attività sarebbe dovuta iniziare nel 2018. Ma i “comandi” di personale su Mappano non l’hanno reso possibile. L’argomento era stato pure dibattuto in consiglio. Il vicesindaco Paolo Gremo aveva assicurato l’attivazione in poche settimane. Così è stato.

Come fare il rinnovo

Il cittadino deve attendere la convocazione in municipio. Quindi ci deve munire di documento scaduto, codice fiscale e una foto-tessera. Nel corso dell’incontro saranno rilevate due impronte digitali. La validità è di 10 anni. La carta elettronica va chiesta solo se il documento è in scadenza. Non sono ammesse altre motivazioni.

Quanto costa

Purtroppo i costi sono lievitati rispetto al passato. Da 10 euro si è passati a ben 22 euro (gran parte dell’introito allo Stato). Il raddoppio della somma è dovuta all’attivazione di un nuovo sistema per realizzare la tessera elettronica. Il pagamento va fatto in contanti. Mentre la carta verrà recapitata nel giro di una settimana.