La Montanara “Polly” è un documentario. Apollonia Castagneri vive nelle Valli di Lanzo.

La Montanara “Polly”  è un documentario

Venerdì 5 gennaio presso l’Agriturismo “Les Montagnards” nel territorio di Balme, nelle Valli di Lanzo,  ci sarà la prima visione del documentario “La Montanara” che vede come protagonista Apollonia Castagneri (nella foto), per tutti gli amici soprannominata “Polly”. Da sempre vive e lavora come coltivatrice diretta tra le sue amate montagne dove accudisce tutti i suoi animali domestici.

“Museo del gipeto”

Il documentario è a cura di Aldo Gaido per la Kumavideo su iniziativa di Beppe Castelli. Prima della proiezione ad entrata libera, ci sarà anche la cena al costo di 25 euro a persona e il ricavato andrà all’Associazione Le Gru per il monitoraggio dei rapaci nelle Valli. Il gruppo intende anche  realizzare un “museo del gipeto”. Una serata ricca di emozioni per tutti sulla vita autentica della montagna.

Pian della Mussa

Il titolo  “La Montanara” vuole essere anche  un omaggio al Pian della Mussa, località situata a 1850 metri proprio al termine della Val d’Ala (Valli di Lanzo). Un vasto pianoro lungo più di due chilometri formatosi dal riempimento di un lago glaciale. Al Pian della Mussa nacque anche  il canto di ispirazione popolare “La Montanara”. Testo e musica composti  nel 1927  dall’alpinista  Toni Ortelli. Al termine della serata si potrà anche  acquistare  il dvd del documentario.

Leggi anche:  Alpini raduno al Pian della Mussa