La storia di Puntarello. Chi è Puntarello? Puntarello è l’albero di Natale del Comune di Cuorgnè.

La storia di Puntarello

“Forse non tutti i bambini sanno che da qualche giorno nel cortile del Comune di Cuorgnè è spuntato un albero di Natale. Si chiama Puntarello per qualcuno è brutto ma per noi è molto bello. Un giorno un bravo signore a malincuore dovette tagliarlo perché era alto, alto e pericoloso e così pensò che anche solo la punta avrebbe potuto diventare un bell’albero di Natale da donare a tutti i bimbi della Città e così eccolo qua… “. Inizia così l’invito del sindaco cuorgnatese Beppe Pezzetto ai bambini della città a partecipare all’iniziativa.

Un racconto da inviare al sindaco

Un sindaco creativo, non c’è dubbio. Beppe Pezzetto chiede ai bambini di Cuorgnè di inventare una storia che abbia come soggetto “Puntarello”, l’albero di Natale cittadino. Il racconto dovrà essere di non più di 2 pagine.

Come partecipare

Per partecipare alla bela iniziativa occorre inviare i racconti al sindaco stesso tramite mail all’indirizzo giuseppe@pezzetto.it, oppure consegnarlo in Comune in via Garibaldi, 9 all’attenzione del sindaco Beppe Pezzetto.

Leggi anche:  Uffici di prossimità, anche Ciriè fra le sedi scelte

L’invito del sindaco Pezzetto: “Passate nella piazzetta del Comune a salutarlo e inventate una bella storia le aspetteremo sino all’8 gennaio…”.