La tappa a Ivrea di Marco Togni, ingegnere 37enne impegnato nella sensibilizzazione sulla sclerosi multipla.

La tappa a Ivrea di Marco Togni

È arrivato nel pomeriggio di mercoledì scorso, 6 novembre 2019, a Ivrea Marco Togni, “Osky” per gli amici, volontario dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla che sta percorrendo l’Italia a piedi per sensibilizzare sulla sclerosi multipla.

L’accoglienza in Sala Dorata

Ad accoglierlo nella Sala Dorata del Palazzo municipale il Gruppo operativo dell’A.I.S.M. di Ivrea e il Sindaco Stefano Sertoli. L’iniziativa di Marco Togni è finalizzata alla divulgazione del messaggio contenuto nella Carta dei diritti delle persone affette da sclerosi. Il giorno seguente Togni è ripartito da Ivrea per dirigersi in Valle d’Aosta, ultima tappa del suo viaggio per poi tornare a Genova da dove è partito.

6000 chilometri

Ingegnere 37enne, Marco Togni è partito da Genova lo scorso 17 marzo con ‘obiettivo di percorre l’Italia a piedi (6000 chilometri in totale) per sensibilizzare sulla Sclerosi Multipla, sui diritti e l’inclusione sociale. E’ impegnato nella raccolta fondi a favore della ricerca scientifica sostenendo il messaggio della Carta dei diritti delle persone affette da Sclerosi Multipla, documento fondamentale dell’Aism.