Laghetto e parcheggio: è polemica. A Varisella.

Chiusura anche alle auto?

“Chiudete alle auto il parcheggio del laghetto di Varisella”. Questo è l’appello della minoranza consiliare. L’ordinanza di chiusura del laghetto non basterebbe a garantire la sicurezza dell’area. A inizio luglio il primo cittadino Mariarosa Colombatto ha firmato un’ordinanza per vietare la balneazione nel laghetto. Questo viene utilizzato come bacino di rifornimento in caso di incendi boschivi.

Presentata  mozione

Il consigliere di minoranza Gaetano Cuttaia ha presentato una mozione: “Il problema principale è un altro. La gente posteggia l’auto nel piazzale adibito all’atterraggio dell’elicottero e alla sosta dei mezzi di soccorso. In caso d’emergenza risulta impossibile avvicinarsi”.

Facciamo pagare la sosta

Il gruppo consiliare propone delle soluzioni. Prioritario è il pagamento del parcheggio. Utile per due ragioni. Si potrebbero identificare facilmente i presenti in caso di fatti gravi. Inoltre l’Amministrazione otterrebbe un introito per ripagare la pulizia dell’area. Ma l’operazione comporta l’utilizzo di risorse di personale…

Leggi anche:  Vendemmia 2019 in Piemonte: produzione in calo ma ottima qualità

Area videosorvegliata

Per garantire la sicurezza c’è bisogno di maggior controllo. Interviene Cuttaia: “Occorrerebbe reperire i fondi per installare un sistema di videosorveglianza. In tal modo si potrebbero tenere d’occhio i frequentatori”.