L’Amico Carabiniere: pioggia di applausi per gli spettacoli degli studenti canavesani. Piccoli semi di senso civico destinati a germogliare.

L’Amico Carabiniere

Piccoli semi di senso civico destinati a germogliare oggi per far crescere grandi uomini e cittadini rispettosi delle regole domani. La legalità inizia in famiglia, ma passa anche e soprattutto dalle scuola in Canavese grazie al quindicesimo concorso “L’Amico Carabiniere”. L’iniziativa, patrocinata dai Comuni di Cuorgnè, Valperga, Canischio, Prascorsano e San Colombano e organizzata e promossa dall’associazione “Enzo D’Alessandro Onlus”, è iniziata lo scorso 17 maggio alla sala conferenze dell’ex Manifattura di Cuorgnè con lo spettacolo “Da bullo… a bello”.

Le esibizioni

Sul palco hanno strappato applausi a scena aperta e regalato emozioni le esibizioni dei bravi alunni delle classi quarta della scuola primaria di Prascorsano e Valperga, intervallate da un significativo monologo sul bullismo letto da Carla Tallone. I laboratori sono stati seguiti dall’esperta di musica Stefania Bergera e dalle insegnanti di classe. “Il bullismo è un problema complesso che non va sottovalutato – ha spiegato il comandante della stazione dei Carabinieri di Cuorgnè, il maresciallo Gianni Bertoneri – Può essere sconfitto lavorando in team e partendo proprio dalle scuole per insegnare ai giovani i concetti della pacifica convivenza. In questo i Carabinieri sono dei preziosi amici, ma è importante soprattutto il ruolo della famiglia. Mi complimento come sempre per questa bella iniziativa, con gli organizzatori del progetto legalità e con le maestre e gli alunni che sono stati davvero bravissimi”.

Leggi anche:  I residenti di Devesi attaccano: "In Località Volpe conviviamo con il degrado"

Il gran finale

Archiviato con successo anche l’appuntamento di venerdì 31 maggio con l’esibizione degli studenti delle quarte delle elementari di Cuorgnè e Salto, il gran finale del concorso è in programma il 6 giugno alle 20.30 al Teatro Fernandi di Valperga con lo spettacolo delle classi quinte.