Un successo per “Mamme di corsa”: l’appuntamento settimanale con i gruppi di cammino per genitori, bambini e gestanti. Una bella iniziativa, organizzata dall’Asl To-4, in collaborazione con i Comuni di Borgiallo e Castellamonte e la biblioteca civica Trabucco.

Mamme di Corsa

Un modo originale e importante per tenersi in forma, per non sentirsi sole, per affrontare con serenità i primi mesi di vita del proprio bambino o gli ultimi di gravidanza, per confrontarsi con altri genitori, condividendo la propria esperienza, emozioni, dubbi, trovando informazioni e consigli utili. Questo, e molto altro, sono “le mamme di corsa”, che ogni mercoledì alle 10.30 si danno appuntamento a Castellamonte davanti all’ospedale Nubola per l’appuntamento settimanale con i gruppi di cammino per genitori, bambini e gestanti. Una bella iniziativa, organizzata dall’Asl To-4, in collaborazione con i Comuni di Borgiallo e Castellamonte e la biblioteca civica Trabucco. Il progetto è partito con ottimi risultati lo scorso 8 giugno e ad oggi conta una 30ina di mamme a conoscenza dell’attività e una 10ina abbondante di partecipanti. Numeri in continua crescita.

Gruppi di cammino per genitori, bambini e gestanti

“E’ un momento di aggregazione importante per noi – spiegano le mamme di corsa – Un grazie speciale va a Maria Grazia Gazzera, assistente sanitaria, Michela Miletta, responsabile dipartimento materno-infantile dell’Asl To-4, e ai nostri walking leader: Luciano Scienza, che è la nostra guida, Francesca Cargnello, Luciana Giachetti, Grazia De Simone”. Camminare insieme a ritmo sostenuto funziona eccome, spiegano le giovani genitrici: “L’appuntamento del mercoledì col gruppo di cammino è un’occasione per non sentirsi sole. C’è in questa bella iniziativa un aspetto importante, quello di confronto e sostegno tra mamme sull’aspetto emotivo del diventare genitori e su tutto quello che riguarda l’essere mamma. Camminando si parla, di discute, si leggono poesie, nascono delle belle e durature amicizie. L’elemento “socializzazione” è infatti un altro dei punti di forza fondamentali del progetto. Oltre, ovviamente, al fare movimento, attività fisica e farlo, per giunta, all’aria aperto, in mezzo alla natura”.

Leggi anche:  Emergenza cinghiali: campi e prati distrutti dagli ungulati

Momento di aggregazione importante

Le camminate gratuite sono, inoltre, il modo migliore per educare i figli fin da piccoli ad uno stile di vita sano: “La presenza dell’assistente sanitaria è un valore aggiunto, perché permette alle mamme di ricevere indicazioni utili in un ambiente informale. Le camminate, inoltre, sono a ritmo sostenuto ma non solo delle gare. Ci si ferma senza problemi per ogni esigenza delle singole mamme partecipanti, come potrebbe essere il caso dell’allattamento del neonato”. Le mamme di corsa non le ferma neanche il bizzoso Giove Pluvio: “Di solito alle 10.30 c’è il ritrovo, un po’ di riscaldamento e poi si parte per la camminata in gruppo che dura un’oretta. In caso di maltempo, ci trasferiamo nella biblioteca di Castellamonte che ha una bella area per i piccoli e le mamme”. Per tutte le mamme interessate non resta che trovarsi quindi ogni mercoledì alle 10.30 davanti all’ospedale castellamontese.