Il Comune di Mappano acquisisce due farmacie. Il passaggio formale dagli uffici di Caselle avverrà entro fine anno.

Passaggio di consegne

I due enti pubblici hanno approvato la nuova pianta organica farmaceutica. Mappano ha inserito due farmacie all’interno del proprio patrimonio. Il documento è stato approvato lunedì 17 dicembre. Invece l’Amministrazione di Caselle è passata da cinque a tre farmacie. L’atto pubblico è stato ratificato dall’assemblea consiliare giovedì 20 dicembre.

Concessione in scadenza a fine 2018

La concessione avrà durata decennale. Fino al 31 dicembre il palazzo civico di Caselle ne sarà titolare. Quindi la gestione passerà nelle mani della maggioranza del sindaco di Mappano Francesco Grassi. Il percorso burocratico è stato necessario per l’imminente scadenza. Nei prossimi giorni Mappano stipulerà un nuovo contratto.

Convenzione con l’Asm

Il comune di Mappano possiede due presidi. Uno privato e l’altro pubblico. La struttura comunale si trova in strada Cuorgnè. La giunta Grassi ha optato per una gestione in continuità con il passato. L’intenzione è firmare la convenzione con il Comune di Venaria. I locali saranno affidati al personale dell’Azienda Speciale Multiservizi. L’Asm è un società legata all’ente venariese. Commenta il vicesindaco Paola Borsello: “Aggiungiamo un ulteriore tassello nel processo di creazione delle strutture del Comune di Mappano”.