Agliè prima di tutto, anche dell’astensionismo. Missione compiuta in paese per il candidato a sindaco Marco Succio, rinconfermato al ruolo di primo cittadino. La sua lista, unica in corsa alle comunali, ha superato agevolmente l’ostacolo “quorum”.

Marco Succio si conferma

Negli anni della bassa affluenza, della disaffezione alla politica, le urne hanno certificato il sussulto di orgoglio dei canavesani che con senso civico hanno risposto presente alla chiamata al voto dei loro aspiranti sindaci. Tutti e 10 i Comuni con un’unica lista presente sulla scheda elettorale hanno «dribblato» agevolmente lo spauracchio del commissariamento. Missione compiuta ad Agliè per l’unico candidato in lizza Marco Succio. La sua lista “Agliè prima di tutto” ha totalizzato 1352 voti. I votanti sono stati 1.509 (il 67,70% degli aventi diritto). Schede nulle: 86 Schede bianche: 71.

Agliè prima di tutto

«È stata una campagna anomala, in cui abbiamo spiegato dettagliatamente quali sono le nostre idee ed i progetti per Agliè ma parallelamente ci siamo attivati per responsabilizzare gli elettori sull’importanza di recarsi alle urne per via della necessità del raggiungimento del quorum. Sono enormemente soddisfatto del consenso ricevuto, che legittima l’azione mia e del mio gruppo per i prossimi 5 anni in cui ci metteremo a totale disposizione del paese. Gli obiettivi sono tanti e a brevissimo lavoreremo ad un programma operativo che ci consenta di essere da subito attivi in ogni filone di competenza, in modo che ciascun Consigliere, attraverso le deleghe che conferirò, possa esprimersi in modo più efficace possibile» ha commentato Marco Succio, riconfermato alla guida di Agliè.

Leggi anche:  Leini miss e mister preferenze del voto del 26 maggio

La squadra di governo

Al fianco del neo rieletto Marco Succio ci saranno in consiglio ben 5 donne: Loredana Dolce (27 preferenze), Valeria Martinetto (25 preferenze), Silvia Maffeo (74 preferenze), Stefania Chivino (94 preferenze) e Stefania Crepaldi (39 preferenze). Completano l’assise: Dario Pelissero (28 preferenze), Gianni Mauro Roscio (219 preferenze), Pierfrancesco Elia (54 preferenze), Giovanni B.Zucco (72 preferenzE), Massimo Vezzetti (43 preferenze).