Mathi: libri per tutti nel parco di Villa Bosso.

Mathi: libri per tutti nel parco di Villa Bosso

E’ stata inaugurata nella mattinata di sabato 8 giugno nel parco di Villa Bosso, la «Casetta dei Libri» donata alla comunità dal sindaco Maurizio Fariello. Obiettivo, condivido dal primo cittadino con l’assessore Lorella Nepote Fus, è quello di valorizzare la lettura, i libri. Creare piccoli spazi di lettura itineranti. Nei progetti del sindaco c’è anche quello di creare spazi di lettura nelle sale di aspetto di studi medici, dentistici, e anche nei negozi e saloni di parrucchiere del paese, secondo la loro disponibilità. I libri si possono leggere direttamente nel parco della Villa, prenderli in prestito e portarli a casa o addirittura tenerli. Se si hanno libri in casa possono essere donati. Magari, prima di lasciarli, firmateli così si sa chi li ha donati. Presente all’inaugurazione (avvenuta nell’ambito della Giornata Mondiale del Lavoro a Maglia in pubblico) anche il vice sindaco Monica Putzulu che ha auspicato l’utilizzo della casetta dei libri e la fruizione soprattutto da parte degli alunni della scuola. E dei bambini e ragazzi in generale. Nel corso dell’inaugurazione è stato omaggiato di un dono Girolamo Trimarchi che ha realizzato gratuitamente le mensole per la collocazione dei libri presso la casetta di legno.

Leggi anche:  "Miss nonna italiana 2019" è torinese, sul podio anche una nonna di Mathi | FOTO

Su Il Canavese Ciriè e Valli di Lanzo in edicola mercoledì 12 il servizio completo con le foto sull’inaugurazione della Casetta dei Libri.