Il Postamat arriva anche a Vallo. Il punto prelievo di Poste Italiane è stato posizionato vicino al municipio.

Un servizio in più: nuovo punto prelievo di Poste Italiane

I tecnici di PosteItaliane hanno posizionato il punto prelievo nei pressi del municipio. Nonostante ciò l’ufficio postale resterà attivo. Quindi si tratta di un servizio in più. Quest’ultimo andrà a integrare la normale attività degli impiegati. Offrendo maggiori opportunità ai residenti. Chiunque ne avrà bisogno potrà prelevare anche quando l’ufficio sarà chiuso.

Inaugurazione a giorni

Il macchinario dovrà restare inattivo per otto giorni. Quindi verrà messo in funzione. Dopodiché verrà stabilita la data dell’inaugurazione per dare maggiore visibilità all’evento. Commenta il sindaco Alberto Colombatto: “I residenti potranno pure versare denaro. Per prendere i contanti si potranno utilizzare sia il bancoposta sia una normale carta di credito. Solo nell’ultimo caso, bisognerà pagare una commissione”.

Accordo tra Poste Italiane e Uncem

L’iniziativa è frutto di un accordo tra Poste Italiane e Uncem. Sportelli simili verranno progressivamente attivati in 253 piccoli Comuni italiani. Tra questi c’è anche Vallo Torinese. Un paesino di 800 residenti situato nella valle Ceronda, a monte degli abitati di Fiano e Monasterolo di Cafasse.