A Bollengo parte un nuovo servizio infermieristico, una nuova opportunità per la popolazione attivo a partire da questa settimana.

Nuovo servizio infermieristico, orari di apertura

L’ambulatorio sarà aperto lunedì e mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,00; venerdì su appuntamento chiamando il numero 388.9999121, al termine del servizio prelievi già in atto, verosimilmente verso le 8,00/8,15. L’ambulatorio sarà effettuato nei locali in cui vengono effettuati i prelievi di sangue, e le prestazioni infermieristiche saranno gratuite.
Il costo per il Comune è previsto in 2.400 euro.

La risposta ad una esigenza della popolazione

“Abbiamo pensato di accogliere la proposta che l’A.I.O.P.P. , l’associazione infermieristica che gestisce attualmente i prelievi, ci ha avanzato – dichiara il Sindaco Luigi Sergio Ricca – oltre che per assicurare prestazioni ambulatoriali, anche per provare ad attivare un modello di presa in carico delle persone particolarmente bisognose di monitoraggio infermieristico, come ad esempio quelle colpite da patologie croniche.”
La proposta sarà estesa a tutti i Comuni dell’Unione della Serra, che sarà poi il gestore del servizio per l’intero territorio. Bollengo ha anticipato per rispondere con urgenza alle numerose richieste della popolazione. “Il Comune investe per assicurare la gratuità delle prestazioni erogate in ambulatorio – dichiara ancora il Sindaco – ma nulla impedisce agli interessati che necessitino di prestazioni anche al di fuori dei giorni e dell’orario previsti, di richiedere e concordare prestazioni a domicilio, anche al sabato e alla domenica, a pagamento, secondo il listino che sarà affisso presso l’ambulatorio”.

Leggi anche:  Ciclismo, presentata ufficialmente la Seinox 2019

I numeri dei prelievi

“Registro – conclude Ricca – che nel corso del 2018 i prelievi di sangue a Bollengo sono stati 968 ( sul totale di 2.646 dell’Unione della Serra) con una media per seduta di 20 prelievi, ed un massimo di 33 per seduta. Un numero rilevante con conseguente significativo risparmio di tempo e costi da parte di un rilevante numero di utenti.” Il servizio infermieristico si svolge in collaborazione con il Distretto dell’ASLTO4, in modo da lavorare sul territorio in modo coordinato con i servizi esistenti assicurati dall’ASL.