Si svolgerà oggi, sabato 30 marzo il corteo degli anarchici a Torino.

Corteo degli anarchici

Oggi,  sabato 30 marzo, gli anarchici hanno organizzato un corteo le vie di Torino. Sono cinque i punti di ritrovo: a mezzogiorno al Parco del Valentino, alle 14 a Porta Palazzo Nord all’angolo tra Corso Giulio Cesare e Piazza della Repubblica, alle 13:30 al Campus Einaudi, alle 14 in piazza Benefica e alle 14:30 in largo Saluzzo. I molteplici cortei hanno l’intento di bloccare Torino in più parti. I cortei poi, confluiranno in uno unico, ma non si conosce ancora in quale punto della città.

Gli ospedali

Al fine di garantire la sicurezza di cittadini, forze dell’ordine e manifestanti oggi, la CO del 118 do Torino si e data un’organizzazione che rende disponibili maggiori risorse sia di personale sia di mezzi . Pertanto tutte le strutture sanitarie sono state allertate.

 

Leggi anche: Gli anarchici di Torino manifestano contro la Lega FOTO E VIDEO

Manifestazione degli anarchici: scontri e assaltato un bus

Anarchici condannati ad un anno e tre mesi di carcere

Anarchici d’Europa

Sono attesi anarchici da tutta Italia, Francia, Germania e Grecia. Molti attivisti sono già stati identificati dalle forze dell’ordine, ieri, venerdì 29 marzo. La questura di Torino ha quindi intensificato i controlli preventivi nelle stazioni, ai caselli autostradali e alle principali vie di comunicazione che conducono a Torino.

Leggi anche:  Nuova ondata di calore torna l'anticiclone africano

La questura

La questura di Torino ha richiesto rinforzi alle altre regioni,  visto che in contemporanea ci sono altre manifestazioni: Biennale Democrazia, la partita  di calcio Juventus-Empoli e il Duathlon di Torino. . Il primo segnale a preoccupare le forze dell’ordine è stato l’occupazione della scuola Salvo D’Acquisto a Barriera di Milano, chiusa da tempo. Gli obiettivi sensibili che le forze dell’ordine si troveranno a presidiare sono: la sede direzionale della Lavazza e il grattacielo di Intesa Sanpaolo.

L’uso dei mezzi pubblici

Il prefetto di Torino  ha chiesto la sospensione di alcune linee dei tram Gtt. Il provvedimento interessa le linee 3, 4, 9, 10, 13, 15, 16 e il 9 barrato (linea adibita al «servizio calcio» proprio in vista della partita casalinga di Campionato). Tutti i percorsi saranno però coperti dai bus. Il  Comune invita  i cittadini a utilizzate i mezzi pubblici e non l’auto.

Aggiornamento:

https://nuovaperiferia.it/cronaca/corteo-degli-anarchici-4-arresti/