Operatori culturali aperte le selezioni per l’Ecomuseo  in Canavese.

Operatori culturali

Sono aperte le selezioni per Operatori culturali. Persone   impiegate nei siti museali e le chiese romaniche coinvolti nei progetti. I candidati dovranno avere la maggiore età e saranno considerati requisiti preferenziali: età non superiore ai 40 anni; formazione di livello universitario (laureati o laureandi) con curriculum pertinente alle caratteristiche dell’incarico e conoscenza di una lingua straniera; appartenenza alle categorie di: studenti, disoccupati, inoccupati. Altro requisito preferenziale sarà la provenienza dall’area dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea e in particolare la residenza nei comuni di Andrate, Bollengo, Caravino, Chiaverano, Cossano C.se, Foglizzo, Nomaglio, Perosa C.se, Sala Biellese, San Giorgio C.se, Vische, Zimone.

La selezione

Sarà condotta da un’apposita commissione interna, che esaminerà le domande e, se del caso, inviterà il candidato ad un colloquio individuale. Entro il mese di giugno tutti i candidati saranno informati sull’esito della domanda. L’incarico previsto, all’interno del sito culturale di destinazione, consisterà nella custodia delle collezioni e/o del sito e nell’accoglienza e registrazione dei visitatori. La durata dell’incarico è di 4 mesi consecutivi nel periodo estivo ed esclusivamente nei weekend. Il rapporto sarà regolato da un contratto di lavoro intermittente a tempo determinato.

Leggi anche:  Nole vestita di rosa ha incontrato Franco Balmamion

Le domande

Per presentare domanda è necessario compilare il modulo di ammissione (disponibile presso i comuni elencati o scaricabile da internet http://www.ecomuseoami.it/documentazionerma) a cui allegare obbligatoriamente copia di un documento d’identità, codice fiscale e curriculum vitae del candidato. Le domande pervenute senza la documentazione richiesta o incomplete non saranno prese in considerazione. Le domande dovranno poi essere inviate esclusivamente per posta elettronica all’indirizzo bandi@ecomuseoami.it entro e non oltre la data di venerdì 31 maggio 2019. Le domande pervenute dopo tale data non saranno prese in esame.