Pizza da asporto: il cartone potrebbe essere velenoso. C’è una sostanza che da tempo è sotto la lente di ingrandimento dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare.

Pizza da asporto

C’è una sostanza che da tempo è sotto la lente di ingrandimento dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare. Si chiama Bisfenolo A che in Italia non si può usare a contatto con gli alimenti ma all’estero sì e sarebbe utilizzata nel cartone low cost per il trasporto della pizza. I cartoni, se prodotti e acquistati all’estero, magari perché hanno un costo inferiore, potrebbero dunque essere nocivi per le “nostre pizze” e la nostra salute.

L’allarme

A rilanciare l’allarme è un’inchiesta de Il Salvagente, anticipata da Il Fatto Quotidiano. Il ministero della Salute ha avviato un’indagine.