“Premio Arco”: i lavori dei giovani alunni di Corio. Della media “Atzei”

“Premio Arco”: i lavori dei giovani alunni di Corio

E’ stato consegnato il “Premio Arco”. La cerimonia si è tenuta nella chiesa di Santa Croce. Nella cappella del centro storico sono stati esposti tutti i lavori prodotti dagli studenti della media “Benito Atzei”. Il concorso è giunto alla settima edizione. I giovanissimi si sono ispirati alle opere di tre artisti. Si tratta di Piero Ferroglia, Mario Surbone e Domenico Musci.

I vincitori dell’edizione 2019

Asia Bollone è la vincitrice di quest’anno. Nel suo elaborato si è ispirata all’ingegno di Musci. La seconda classificata è stata Camilla Valente, il cui lavoro è stato ispirato a Ferroglia. Sul terzo gradino del podio si è piazzata Rebecca Della Sala che ha dimostrato una sensibilità vicina a Surbone. La giuria è stata presieduta da Salvatore Diglio e da Samuele Perino.

Una galleria “a cielo aperto”

L’appuntamento è stato promosso dall’associazione Arte Corio e dal Comune. Ha affermato il presidente Diglio: “Arco è una mostra a cielo aperto. I dipinti sono presenti sulle facciate degli edifici pubblici. In futuro auspichiamo anche su quelli privati”.