Progetto contro Bullismo: Liceo Botta e Nalboxe uniti per un progetto curricolare che sarà presentato martedì 23 ottobre.

Progetto contro Bullismo

Il Liceo Botta di Ivrea e l’ASD Nalboxe uniscono le forze in un progetto contro il bullismo. E’ in programma martedì 23 ottobre, alle ore 12 nei locali della scuola la conferenza stampa di presentazione. Il progetto curricolare si svolgerà all’interno dell’istituto, proseguendo così un cammino formativo
che ha già riscosso ampi consensi negli anni scorsi.

Boxe e Difesa Personale

L’obiettivo del progetto è utilizzare la boxe, disciplina sportiva non a caso definita nobile arte come strumento di difesa personale. «Il nostro scopo – sottolineano i referenti dell’ASD Nalboxe – è quello di contribuire attivamente alla formazione del carattere dei giovani rafforzando la fiducia in se stessi. Lavoreranno su autostima e forza di volontà, nel rispetto della propria persona e degli altri. Il progetto prevede la formazione sia degli studenti che del corpo insegnante, così da raggiungere in modo capillare tutti i soggetti coinvolti».

Leggi anche:  San Maurizio: da lunedì 21 ottobre «velox» attivi

Formazione dei Ragazzi

«Noi consideriamo un privilegio poter contribuire alla loro formazione – conclude Fabrizio Nalbone, presidente ASD Nalboxe – Abbiamo ben presente le sfide e le difficoltà che giovani e famiglie affrontano quotidianamente. Vogliamo fornire il nostro contributo affinché i ragazzi possano contare su punti di riferimento sani e stabili. Siamo convinti che l’attività sportiva abbia un ruolo determinante in questo cammino».