Ragazzi Granata: due giornate.  Manifestazione a Mezzenile.

Ragazzi Granata: due giornate

Un pubblico numeroso è intervenuto per partecipare alle due giornate dedicate ai “ Ragazzi Granata”. Infatti si è trattato di un fine settimana speciale per tutti gli amanti dello sport. Quello di sabato 5 e domenica 6 maggio nella sala espositiva del Borgo del Castello dei Conti Francesetti. In primo piano la memoria del “Grande Torino”. In coincidenza con l’anniversario della sciagura di Superga del 1949.

Inaugurazione mostra e cimeli

Infatti sabato 5 maggio a cominciare dal mattino si è tenuta l’inaugurazione della mostra di foto e cimeli granata. Nel pomeriggio sono stati presentati i volumi “Il Fila” di Giancarlo Morlino e “ Il Grande Dizionario del Toro” di Franco Ossola e gli autori sono stati intervistati dall’assessore al turismo e cultura di Viù, Alberto Guerci. Presente al tavolo dei relatori il sindaco Roberto Grappolo. E’ seguita poi la proiezione del documentario “L’ultimo viaggio del Conte Rosso” di Fabiana Antonioli dedicata a coloro che terminarono il “Campionato degli Invincibili” del “Grande Torino” .

Leggi anche:  Riso Clearfield: un alieno Ogm in risaia nel vercellese

Presente la figlia di Ferrini

Presente per l’occasione la figlia del “capitano” Giorgio Ferrini, Cistiana, con la presentazione dell’evento a cura di Silvia Martini, nuova presidente della Pro Loco mezzenilese. Nella domenica 6 maggio è continuata l’apertura dell’esposizione delle foto e dei cimeli granata. Un evento che ha raccolto il patrocinio dei Caffè Culturali di Viù, della Pro Loco Mezzenile, del Comune di Viù e Mezzenile e  del Club Granata “Punt Masin” di Nole