Il Centro Incontro Anziani di Cuorgnè si rifà il look grazie al generoso sostegno del Rotary Club Cuorgnè e Canavese che ha donato 1500 euro.

Centro Incontro Anziani di Cuorgnè si rifà il look

Una generosa donazione per rendere ancora più accogliente un luogo d’incontro, di aggregazione e un utile strumento di integrazione sociale e di serenità. Si prepara a rifarsi il look il Centro Incontro Anziani di Cuorgnè. Il sodalizio, guidato dal presidente Santo Zaccaria, grazie ad un prezioso contributo del Rotary Club Cuorgnè e Canavese.

1500 euro donati

Un tesoretto da 1500 euro che saranno utilizzati per sistemare la copertura del terrazzino di Villa Filanda, che oggi è costituito da una vetusta pensilina in plastica.

Il ringraziamento del presidente Zaccaria

«Vorrei ringraziare il presidente del Rotary Club Cuorgnè e Canavese, Alberto Prono, e il segretario, Carlo Frigerio, per la preziosa donazione fatta dal sodalizio alla nostra associazione. Il loro impegno ad aiutare un ente sociale come il nostro è sinceramente apprezzato. Ogni anno cerchiamo di impegnarci per rendere meno gravosa la vita degli anziani del Centro, che riteniamo siano la nostra memoria storica – spiega Santo Zaccaria – Attraverso i nostri progetti cerchiamo di favorire, arricchire e sviluppare le relazioni interpersonali tra gli anziani. Abbiamo visto migliorare con le nostre iniziative la loro vita, specialmente quello soli che da noi trovano quel calore familiare che a loro manca. L’obiettivo è di continuare a fare la differenza nel benessere dei nostri associati e, con l’aiuto di importanti donazioni provenienti da sostenitori come il Rotary Club Cuorgnè e Canavese, continuare a migliorarci nella nostra attività. Per questo ringraziamo ancora il sodalizio per il generoso supporto ai nostri sforzi volti a favorire inoltre il benessere psicofisico delle persone anziane».