San Carlo, Rotaract e Gonetta insieme per solidarietà.

San Carlo, Rotaract e Gonetta insieme per solidarietà

Sabato 14 luglio presso il villaggio sportivo per famiglie GonettaGo di San Carlo dalle 9 alle 18 si potrà percorrere il circuito interno di Gonetta, di corsa o passeggiando. In base alle partecipazioni, GonettaGo Società Sportiva Dilettantistica a Responsabilità Limitata, in collaborazione con i suoi istruttori, i suoi clienti, e il Rotaract Club Torino Valli di Lanzo doneranno all’Associazione “Aiutiamoli a sorridere/ progetto Chernobyl” 50 centesimi per ogni giro del circuito.

“Aiutiamoli a sorridere”

«Aiutiamoli a sorridere ha come obiettivo primario la salute dei bambini contaminati dalle radiazioni presenti nelle zone limitrofe a Chernobyl. E’ questo il messaggio lanciato da Gonetta e Rotaract. E’ stato dimostrato, infatti, che soggiornare per 30 giorni all’anno in luoghi non contaminati, come l’Italia, permette ai bambini di perdere dal 30% al 50% della radioattività assorbita durante tutto l’anno».

Accogliere i bimbi e far trascorrere loro un periodo di soggiorno presso le famiglie

L’attività principale dell’Associazione è quella di organizzare l’accoglienza dei bambini presso le famiglie che desiderano ospitarli. I bambini, infatti, trascorrono con la famiglia ospitante da 1 fino a 3 mesi. Dal 1997 fino al 2017 sono stati ospitati circa 2000 bambini. E sabato 14 luglio si potrà poter stare con loro alla Gonetta. Saranno presenti le famiglie dell’associazione con i bambini, il Rotaract, e tutto lo staff della Gonetta. La giornata sarà dedicata alla solidarietà ma anche allo sport e al divertimento, con animazione per tutti i bambini che parteciperanno. L’evento è aperto a tutti ed è gratuito, eventuali donazioni libere dei partecipanti saranno egualmente destinate al progetto. Informazioni al 392/8049723 Info@gonetta.it www.gonetta.it.