San Maurizio: fiera rovinata dalla pioggia, «bravi» alle associazioni ed espositori presenti.

San Maurizio: fiera rovinata dalla pioggia,
«bravi» alle associazioni ed espositori presenti

A chi ha polemizzato sulla fiera autunnale non rinviata nonostante le previsioni di oggi (domenica 20 ottobre) fossero pessime, il Comune risponde che «non si poteva farla in un’altra data essendo la fiera autunnale sanmauriziese inserita nel calendario regionale e burocraticamente non rinviabile».

La festa non è mancata, nonostante la pioggia

Ci sono state associazioni ed espositori che non si sono fatti intimorire e che stamattina, nonostante i nuvoloni grigi e la pioggia, si sono recati alla fiera autunnale, allestendo la loro bancarella e sorridendo al pubblico che è intervenuto. Purtroppo non era numeroso, ma al mattino il maltempo ha parzialmente risparmiato l’evento fieristico permettendo di poter passeggiare per le vie del centro storico e curiosare. Situazione peggiore nel pomeriggio dove anche i più temerari hanno desistito e smontato gazebo e bancarelle.

Bene il pranzo organizzato dagli agricoltori

E mentre nell’area verde antistante la chiesa Vecchia del Cimitero c’erano gli animali da poter ammirare, nel padiglione accanto gli agricoltori e cuochi erano alle prese con la preparazione del Pranzo del Contadino. Polenta e salsiccia hanno deliziato i palati di molti commensali. Poco più distanti, gli Alpini di San Maurizio, con caldarroste e vin brulè. Meritano i complimenti coloro che erano presenti! Non sono mancati all’evento, il sindaco Paolo Biavati e gli assessori Andrea Persichella e Sonia Giugliano.