San Maurizio, la casetta di Babbo Natale della 2ª B Pagliero vince.

San Maurizio, la casetta di Babbo Natale della 2ª B Pagliero vince

Primo premio per la Casetta di Babbo Natale realizzata dagli alunni della classe 2ª B Primaria Pagliero. La classe ha infatti partecipato (con successo) al concorso dal titolo “Un Natale sostenibile per Forma“, giunto all’8ª edizione. Promosso dalla Fondazione Ospedale Infantile Regina Margherita onlus e dedicato alle scuole dell’Infanzia e Primarie del Piemonte.

Ecco cosa hanno realizzato gli alunni

Insieme alle insegnanti Katia, MariaGrazia, Grazia e Rossella i bambini hanno costruito la casa di Babbo Natale utilizzando, come richiesto dal bando di concorso, materiale di riciclo. Per affrontare in modo creativo tematiche importanti di educazione ambientale. Ma non solo. Il concorso, infatti, aveva come obiettivo sociale quello di aiutare i piccoli pazienti del Regina Margherita.

Il cartellone della scuola sanmauriziese tra i 2000 Babbo Natale

Il concorso era legato all’ormai consolidato raduno dei Babbo Natale che si è svolto a Torino, il 2 dicembre, per il nono anno consecutivo. La  casetta di Babbo Natale, insieme alle altre che sono state realizzate dalle scuole aderenti al concorso, sono state esposte sul piazzale dell’ospedale torinese il giorno del raduno. Formando così un colorato villaggio di Babbo Natale.  Gli alunni hanno dato spazio alla fantasia, arredando gli interni della casetta. Dove è stato realizzato, come richiesto, un camino, simbolo del calore, della famiglia. E gli alunni sanmauriziesi hanno anche addobbato gli esterni, senza utilizzare, però, addobbi acquistati già pronti, ma realizzandoli loro stessi.