Scuole e certificati antincendio… A Borgaro e  Caselle Torinese.

Scuole e certificati antincendio…

I comuni di Caselle e Borgaro devono provvedere. La vicenda è stata affrontata nei rispettivi consigli comunali.

“Defassi” tutta da rivedere

A Borgaro verranno svolti degli importanti interventi alla primaria “Edoardo Defassi” (nella foto). La  scuola di piazza della Repubblica è stata edificata negli anni ’60 del secolo scorso. L’edificio è stato ampliato in momenti diversi.  Che sono stati effettuati in base alla crescita della popolazione scolastica. Purtroppo le aule si trovano su più livelli. Quindi per ottenere la certificazione occorrerà svolgere dei lavori importanti. I cantieri cambieranno l’aspetto dei corridoi e delle aule.

Ambienti a compartimenti stagni

I Vigili del Fuoco hanno richiesto la creazione di compartimenti stagni di cartongesso a tutta altezza nei corridoi del primo piano. Nella fattispecie sono area simili a quelle degli ospedali. Aggiunge il sindaco Claudio Gambino: “I muri della biblioteca dovranno essere rivestiti da materiale ignifugo. Solamente quest’operazione costerà 40 mila euro”. Si partirà nel mese di luglio.

Leggi anche:  Nole: Alpini in festa per il 95° di fondazione | VIDEO

A Caselle alienate le medie del centro

La maggior parte delle scuole casellesi sono a norma. Le criticità maggiori permangono nella secondaria di piazza della Resistenza. Qui non verranno svolti lavori perchè i locali saranno dismessi. Infatti è in previsione l’ampliamento della media di Strada Salga. Il comune di Caselle  investirà circa un milione e mezzo di euro.