Sicurezza stradale arrivano gli spartitraffico in via Torino, angolo via Costa, a San Francesco al Campo.

Sicurezza stradale

A San Francesco al Campo per la sicurezza stradale  si costruiscono le piattaforme spartitraffico. L’opera è in corso di realizzazione in via Torino angolo via Costa. L’intervento è partito nel mese di novembre. La ditta ha cominciato a lavorare sui lati. Per poi realizzare le piattaforme centrali. Le due “isole” sono spuntate verso metà dicembre. L’obiettivo è rallentare la velocità delle auto e dei camion. Spiega il vicesindaco Enrico Demaria: “L’obiettivo è mettere i pedoni in condizioni di sicurezza. Per fortuna in passato non si sono verificati gravi incidenti”.

Bocciata la rotonda

In un recente consiglio comunale il Movimento Cinque Stelle non ha nascosto la propria delusione. Il capogruppo pentastellato Roberto Rossato s’attendeva una canalizzazione del traffico diversa. Il vicesindaco Demaria ha spiegato: “Ci siamo battuti parecchio con la Città Metropolitana per costruire una rotonda su quell’intersezione”. Ma non c’era spazio per una rotatoria. Soltanto per un micro-dissuasore con un palo al centro.

La doppia curva…

La Città Metropolitana ha presentato un progetto in municipio. Successivamente ridimensionato. Di recente il vicesindaco si è recato sul posto con la Polizia Locale per osservarne i risultati. Commenta Demaria: “Le piattaforme vengono viste da molti come luoghi di sosta. Mentre la funzione dei dissuasori sarebbe quella di rallentare i mezzi pesanti, costringendo a una mezza curva sul rettilineo”. L’incrocio verrà rialzato di dieci centimetri. Quindi sarà installata la segnaletica verticale e tracciata quella orizzontale. Ci sono anche riscontri positivi. Si è azzerato il parcheggio selvaggio e l’uscita da via Bonina è più agevole. Il cantiere si concluderà nelle prime settimane del 2019.