Sindaco Olivetti lascia e va in Regione. Accade a Cantoira, Valli di Lanzo.

Sindaco Olivetti lascia e va in Regione

Celestina Olivetti, 54 anni,  domani mattina, martedì  10 aprile, inizierà il suo nuovo mandato  di consigliere regionale con il primo giorno a Palazzo Lascaris. L’amministratrice delle Valli di Lanzo non è più sindaco di Cantoira. Ma il Comune non sarà commissariato. Infatti   il vicesindaco  Franca Vivenza assumerà la guida  dell’Amministrazione comunale sino alla prossima tornata delle  elezioni  comunali. Che potrebbe avvenire  già nell’autunno 2018 . Oppure a primavera 2019.

Grazie alle Politiche

Infatti a seguito delle 2768 preferenze nella lista del Partito Democratico nelle elezioni regionali del 2014. Adesso, dal momento che  il presidente   Mauro Laus e il capogruppo  del Pd, Davide Gariglio sono stati eletti  in Parlamento, dopo le politiche del 4 marzo scorso, la nuova carica amministrativa.

Comune no commissariato

A prendere questa decisione dopo che c’è stata la conferma che il Comune non sarà commissariato. Infatti si tratta tecnicamente di un provvedimento di decadenza. Dal momento che non è Celestina Olivetti che si è dimessa da  sindaco ma è stata l’incompatibilità  dei due incarichi a farla decadere. L’Amministrazione comunale continua così, per ora,  con i suoi programmi sotto la  guida del vicesindaco  Franca Vivenza.

Leggi anche:  Coordinamento regionale volontariato, un incontro a Leini