Un progetto per combattere la disoccupazione giovanile realizzato dal Lions Club Alto Canavese con Confindustria Ivrea e Canavese e un volume, “Storie d’Impresa” per finanziarlo.

Un progetto importante

Il Lions Club Alto Canavese, sotto l’egida di Confindustria Ivrea e Canavese, ha realizzato un progetto per contribuire al problema dell’occupazione giovanile, più che mai attuale. Per finanziare il service il Presidente del Lions Club Alto Canavese, Giovanni Tocci, ha progettato una pubblicazione in cui si parla di alcuni degli industriali canavesani che hanno fatto conoscere il Canavese nel mondo, esportando prodotti e tecnologie, aprendo aziende di produzione, portando benefici e lavoro in molti paesi dei 5 continenti: un modello di esempio per i giovani.

“Storie d’Impresa”

Il volume “Storie d’Impresa” racconta vicende imprenditoriali caratterizzate da capacità tecniche ed organizzative, innovazione, visione internazionale, che hanno creato nel territorio dell’Alto Canavese aziende in vari comparti industriali: costruzioni, stampaggio, meccanica di precisione.
I profili degli imprenditori sono stati tracciati nella pubblicazione da Marco Cima, Gianfranco Schialvino, Beppe Valperga e Roberto Favero, altri sono stati curati dalle stesse aziende. Numerose immagini e ritratti al carboncino, eseguiti dai maestri Virgilio Giorza e Nicola Giordano, arricchiscono il volume.

Un’opera corale

L’immagine di copertina, semplice ed efficace, è stata curata dal pittore Elio Torrieri, socio del Lions Club Alto Canavese.
Il libro si apre con la presentazione del Presidente Tocci, la prefazione di Giacomo Bottino, e una introduzione sul ruolo dell’imprenditoria in Canavese, scritta da Roberto Favero. Sono inoltre pubblicate due importanti riflessioni sugli scopi della pubblicazione da parte di Patrizia Paglia, neoeletta Presidente di Confindustria Ivrea e Canavese, e dell’imprenditrice Silvana Neri.

Leggi anche:  Leini, lavori di ampliamento della materna Collodi pronti per essere appaltati

La presentazione ufficiale

La presentazione ufficiale è avvenuta il 29 novembre ad Aglié nel salone Alladium, alla presenza di numerose autorità fra cui il Sindaco di Agliè Marco Succio, il Presidente dell’ANCI Piemonte Alberto Avetta, l’Assessore regionale Giovanni Maria Ferraris, il Segretario generale
della Camera di Commercio di Torino Guido Bolatto, Patrizia Paglia presente anche in veste di industriale alladiese, dinanzi a un’attenta e folta platea di invitati.
Il pubblico ha potuto anche ammirare la mostra personale, allestita nel prestigioso salone, di alcune opere dell’artista Elio Torrieri.
I relatori, introdotti dal Presidente Lions Giovanni Tocci e dal Cerimoniere Lions Ignazio Longo, hanno sviluppato i temi del loro intervento: Roberto Favero “Il Canavese terra di uomini di eccellenza”; Giacomo Bottino, giornalista e scrittore “L’imprenditoria in Canavese”; Beppe Valperga, giornalista e sociologo, “Il carattere della gente in Canavese”.
La pubblicazione sarà diffusa anche da Confindustria Ivrea e Canavese ed è disponibile presso il Lions Club Alto Canavese al costo di 15 euro, devoluti agli scopi dell’iniziativa.