Continua la campagna “Tagga il segnale”, lanciata a Cuorgnè dal sindaco Pezzetto per evidenziare problemi di ricezione dei canali tv di Rai e Mediaset ma anche l’assenza di una linea internet.

Tagga il segnale

Qualche settimana fa il Sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto aveva invitato la popolazione a segnalare attraverso la campagna denominata #tagga il segnale situazioni di criticità nella ricezione dei segnali televisivi o della copertura telefonica. “Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni anche non attraverso il canale email, riguardanti la maggior parte una cattiva o assente ricezione di alcuni canali televisivi” sottolinea il primo cittadino “da una prima analisi abbiamo individuato che una delle potenziali cause potrebbe essere attribuibile ad un problema tecnico rilevato su un ripetitore e che non riguarderebbe soltanto Cuorgnè. Abbiamo segnalato ai diversi soggetti coinvolti tale anomalia, la criticità attuale sta nel fatto che l’ente gestore è attualmente in fase di liquidazione, nel caso specifico ci stiamo adoperando per addivenire ad una soluzione che però a mio giudizio richiederà del tempo”.

Leggi anche:  "Corri per un buon motivo: Loris": un migliaio i presenti

No banda

La nuova campagna di raccolta informazioni, questa volta denominata #TaggaIlSegnale si arricchisce anche della sezione «Non ho banda», volta a cercare di identificare eventuali zone non coperte da nessun gestore per il servizio internet. Nella e-mail da indirizzare al Comune all’indirizzo staff@comune.cuorgne.to.it occorre inserire nel titolo #TaggaIlSegnale e se per problematiche TV scrivere «Non si vede», evidenziando nel testo: la zona in cui si risiede, quali problemi di ricezione si hanno e per quali canali. Per quel che concerne il segnale internet occorre inserire nel titolo dopo #TaggaIlSegnale la dicitura «Non ho banda» e nel testo specificare la zona.