Si terrà sabato prossimo 10 novembre una tavola rotonda a Viù dove verrà affrontato il tema della bicicletta come un’opportunità di crescita e sviluppo del turismo nel territorio.

Tavola rotonda a Viù

La bicicletta è un mercato di crescita e una grande opportunità di sviluppo: da qui partono riflessioni e testimonianze a più voci, che daranno vita ad una tavola rotonda in programma sabato 10 novembre 2018, alle ore 10, presso il Centro Polifunzionale del Comune di Viù.

Partecipano all’incontro, Giovanni Maria Ferraris, assessore allo Sport della Regione Piemonte, Paola Casagrande direttore regionale Promozione Cultura, Turismo e Sport, Beppe Carlevaris, consigliere amministrazione Atl Cuneo, Paolo Massa Bova, progettista di anelli cicloturistici delle Valli di Lanzo. Modera Luciana Rota.

Grandi ospiti

Arriveranno con le loro testimonianze di amore per le due ruote, Riccardo Magrini, campione e direttore sportivo, nonché commentatore del grande ciclismo di Eurosport, il patron del Giro d’Italia femminile – Giro Rosa – Giuseppe Rivolta e poi Giovanni Maria Ferraris, assessore allo Sport della Regione Piemonte, Paola Casagrande direttore regionale Promozione Cultura, Turismo e Sport, Beppe Carlevaris, consigliere dell’Atl Cuneo, Paolo Massa Bova, progettista di anelli cicloturistici delle Valli di Lanzo. La tavola rotonda è moderata dalla giornalista Luciana Rota, esperta di ciclismo e di turismo (anche enoturismo) in bicicletta in un incontro impreziosito dalla presenza di un giovane campione come Mattia Viel, vincitore della recente 6 Giorni di Torino.

Il commento del sindaco Marjano

“Il 25 maggio 2018 è transitata lungo le strade delle Valli di Lanzo la XIX Tappa del 101° Giro d’Italia, la tappa che si è rivelata di fatto decisiva per la classifica finale della corsa. L’evento, oltre ad accendere i riflettori sulle Valli di Lanzo, ha offerto ad amministratori ed operatori turistici la possibilità di rendersi conto di quanto sia cresciuto il turismo della bicicletta e di come le nostre località e le nostre strade ben si adattino a un’attività, che garantisce al territorio ulteriori chance di sviluppo”, ha detto il sindaco del Comune di Viù, Daniela Majrano.

Leggi anche:  Controlli autovelox della settimana dal 19 novembre al 24 novembre

Il ritorno del Giro

Le luci sul Territorio sono comunque già state accese, perché da pochi giorni è stato ufficializzato il percorso del Giro d’Italia 2019 – edizione numero 102 – che percorrerà nuovamente le strade della Valle nella tappa del 24 maggio 2019, la frazione che unisce le Valli di Lanzo al Canavese e che porterà i ciclisti a Ceresole Reale. Un viaggio rosa che non sembra esaurirsi così. È solo un inizio.
L’incontro è aperto al pubblico.

Per informazioni e approfondimenti, è possibile consultare il sito del Comune di Viù (www.comune.viu.to.it) oppure rivolgersi a: Comune di Viù – Piazza V. Veneto 2 – 10070 ViùTel. 0123/696101, e-mail: segreteria@comune.viu.to.it