Torre campanaria da riqualificare. A San Francesco al Campo.

Torre campanaria

L’opera è tra le priorità della giunta Coriasco. Sicuramente è una delle opere che s’intende realizzare durante il mandato. Dichiara il vicesindaco Diego Ferron: “Nella variazione di bilancio presentata durante la seduta si è deciso di prelevare oltre 300 mila euro per la manutenzione del campanile”. La cifra è stata sottratta dai 500 mila euro previsti per la riqualificazione del palazzo civico. L’opera è già stata prevista durante il secondo mandato di Sergio Colombatto.

Risanamento conservativo

Infatti occorre svolgere un risanamento conservativo, ripristinando i laterizi pericolanti. Si ripulirà la struttura dal guano dei volatili e si sostituiranno le reti protettive anti-intrusione, in corrispondenza delle aperture esistenti. L’obiettivo è evitare l’ingresso dei volatili. Toccherà al nuovo esecutivo portare avanti l’intervento. Si spera di poter vedere i primi ponteggi nel 2020.

Acquisto lampioni a led

L’Amministrazione comunale  ha anche intenzione di acquistare lampade a led per 10 mila euro. Lo scopo è l’efficientamento energetico della rete d’illuminazione pubblica. I punti luce verranno progressivamente sostituiti sui pali di proprietà comunale. Si vuole creare un risparmio economico. Commenta l’assessore Giorgio Candelo: “Sul capitolo c’erano già 15 mila euro a disposizione e ne sono stati aggiunti altri 10 mila”.

Leggi anche:  Il grande giorno di Greta Thunberg a Torino FOTO e VIDEO