Tre migranti arrivano in paese. A Vallo Torinese.

Tre migranti arrivano in paese

Entro metà ottobre arriveranno tre migranti a Vallo Torinese. Una comunità di meno di 800 abitanti. Verranno ospitati tre uomini coinvolti nell’ambito del progetto di seconda accoglienza della diocesi di Torino. L’iniziativa è stata portata avanti dall’associazione “Incontro al futuro”. La presentazione si è svolta lo scorso 18 gennaio nel salone “Medici del Vascello” a Fiano (nella foto). Con l’appoggio dell’Unità Pastorale 33.

La ricerca della casa

Nel periodo estivo ci si è messi alla ricerca di una casa. Molte sono state le risposte negative. Racconta il promotore Riccardo Gili: “La ricerca è cominciata da Fiano ma si è scoperto che gli appartamenti in affitto sono pochi. Così abbiamo accettato la proposta della parrocchia di Vallo”. I migranti abiteranno nei locali comunitari.

Soggiorno di 24 mesi

Il soggiorno avrà durata massima di 24 mesi. Si mirerà a integrarli socialmente e lavorativamente. I volontari si sono messi al lavoro per la fornitura degli arredi e per mettere a posto l’alloggio. Si ringrazia la Caritas di Cafasse e il banco alimentare di Robassomero, coinvolti per quanto riguarda gli alimenti.