Un ponte per un sorriso, lo scorso anno sono stati raccolti 10.762,24 euro (tolte le spese).

Un ponte per un sorriso

L’Amministrazione comunale di Lanzo Torinese, in collaborazione con le Associazioni del territorio organizza anche quest’anno “Un ponte per un sorriso”, serie di iniziative a sostegno delle popolazioni terremotate del centro Italia. Domenica 29 luglio, alle ore 21, presso il salone del LanzoIncontra di piazza Rolle, è stata organizzata una serata di presentazione dei progetti a sostegno di queste zone terremotate.Un ponte per un sorriso

Raccolta fondi

Lo scorso anno, con una raccolta fondi complessiva di 10.762,24 euro (tolte le spese), il ricavato era stato suddiviso fra tre progetti: “Ripartiamo dai Bambini”, per la ricostruzione della Scuola di Norcia; la “Casa delle Donne di Amatrice e Frazioni” e “Terre in Moto”. “Quest’anno il ricavato sarà devoluto soltanto per la realizzazione dei primi due progetti – spiega Renata Bogino durante l’incontro – quello dedicato ai bambini e quello dedicato alla casa delle donne. Due iniziative che, nell’arco di quest’anno, abbiamo potuto veder crescere, grazie anche alle nostre donazioni”. Durante la serata del 29 luglio sono stati promossi alcuni prodotti tipici di Norcia, con la vendita, al costo di 10 euro, di borse contenenti un pacco di pasta e un pacco di lenticchie.

Leggi anche:  Salvini: “Ho scoperto che Nutella usa nocciole turche, non la mangio più!” | VIDEO

Ospiti di Norcia a Lanzo

Il ricavato, servirà, oltre che a finanziare i due progetti scelti, anche per ospitare a Lanzo, dal 3 al 7 settembre, 20 residenti di Norcia, che verranno a Lanzo per una vacanza e che avranno così la possibilità di visitare Torino e dintorni. Queste borse solidali potranno essere acquistate ancora durante il mercato settimanale di martedì 7 agosto, presso un banchetto apposito. Il ricavato della vendita delle borse solidali andrà ad aggiungersi al ricavato della spaghettata che si svolgerà giovedì 6 settembre a Loreto. “Novità di quest’anno – conclude la Bogino – è che a cucinare saranno proprio loro”. Alla serata di presentazione di domenica 29 luglio ha preso parte anche l’Associazione di Ginnastica Artistica de “Il Quadrifoglio Rosso”, con un team di atlete non ancora in vacanza, che con girovolte e figure artistiche hanno allietato e il numeroso pubblico presente per l’iniziativa di solidarietà. Tantissimi i meritati applausi alle giovanissime atlete, allenate da Angela Loriga.