Vecchia stazione: la riqualificazione. A Caselle Torinese “concorso di’idee”.

Vecchia stazione: la riqualificazione

L’intenzione è avviare la fase progettuale nel 2020. Commenta il sindaco Luca Baracco: “Si sono già valutate alcune ipotesi di riutilizzo. Ma attendiamo i suggerimenti dei cittadini”. Questi dovranno pervenire entro la fine del 2019. Qualche mese fa il Comune ha firmato un accordo con la Gtt (nella foto). Acquisendo lo stabile. Per riqualificare il fabbricato occorreranno 600 mila euro.

Messa in sicurezza piazza Matteotti

Nei prossimi giorni inizieranno i lavori di messa in sicurezza di piazza Matteotti. Si tratta dell’area su cui s’affaccia la struttura chiusa vent’anni fa. Il costo dell’intervento s’aggira sui 4 mila euro. Rientra nel piano di potature degli alberi messo a punto negli anni precedenti. Si prevede si sfoltire le piante. Inoltre si provvederà a risistemare la pavimentazione. Questa si presenta sconnessa a causa delle radici degli alberi. Le sporgenze costituiscono un pericolo per i pedoni e saranno eliminate.

Nuove attrezzature per i parchi giochi

Verranno installati nuovi giochi in via Che Guevara e nel giardino di via Suor Vincenza. Si prevede una spesa di 10.579,84 euro per la posa di nuovi intrattenimenti. Si è interpellata nuovamente la ditta Playground di Torino per la particolarità delle attrezzature prodotte e per la durevolezza nel tempo. Si sono scelte due aree che non hanno necessità di lavori d’ampliamento. I piccoli avranno a disposizione di una struttura scivolo-altalena e di due giochi a molla.

Leggi anche:  Fiaccolata per il popolo curdo