Vietato il recupero dei rustici del centro storico di Caselle. Gli edifici non potranno essere recuperati perchè troppo vicini all’aeroporto.

Vietato il recupero dei rustici del centro

Centro storico di Caselle: vietato il recupero dei rustici. Se n’è discusso durante la seduta consiliare di lunedì 22 luglio. Il consiglio ha adottato una legge regionale che impone dei vincoli di inedificabilità su alcune aree. In particolare non si può cambiare la destinazione d’uso dei fabbricati nel centro storico.

Benvenuti nella “riserva indiana”

La notizia non ha certo entusiasmato i residenti. Taluni anche disposti a recuperare le vecchie strutture. Ha affermato il consigliere del centrodestra Andrea Fontana: “Nel nostro centro storico tanti palazzi seguiranno le via dell’abbattimento. Il cuore della città da anni è considerata una “riserva indiana”. Purtroppo si è mai fatto nulla per salvarla. Ma si sono accettate supinamente le disposizioni dell’Enac. Mai sono a nostro favore”.

Comune aeroportuale, però…

Il primo cittadino Luca Baracco ha ammesso che Caselle è un ente aeroportuale. I rischi sono stati valutati dall’ Enac. Ha specificato il primo cittadino: “Ciò che era residenziale in passato e lo si può dimostrare, può essere oggetto di intervento. Non si può cambiare destinazione d’uso a una palazzina. Mi rendo conto che è un vincolo pesante ma nulla toglie al centro storico”.