Villanova: sale la differenziata, ed ora è arrivata la Compostiera Collettiva.

Villanova: sale la differenziata, ed ora è arrivata la Compostiera Collettiva

E’ primo Comune ad aver avviato la “tariffazione puntuale” non solo per la raccolta dell’indifferenziato, ma anche per il rifiuto organico. Attraverso la compostiera collettiva che nel giro di qualche settimana andrà a sostituire tutte le compostiere delle singole unità familiari, invitate a restituirle il prima possibile al Municipio che, a sua volta le farà riavere al Consorzio Rifiuti Cisa di Ciriè, che ne è il proprietario. A vantare il suddetto primato è il Comune di Villanova, 1200 abitanti. Paese pilota per l’avvio del progetto di trasformazione dei rifiuti organici in concime, il cosiddetto humus, da reimpiegare nelle coltivazione delle aree verdi comunali e di chi, quel fertilizzante, ha contribuito a generarlo, attraverso un corretto smaltimento dell’umido presso le due casette collocate in via Della Pace, ed inaugurate nella mattinata di sabato 24 novembre.

La consegna di chiavi codificate per aprire recinzione e compostiere

Prima l’incontro nel salone consigliare del Municipio dove tecnici e dirigenza del Consorzio Cisa hanno illustrato come funziona la compostiera collettiva, con la differenziazione di cosa differenziare e cosa no. Proseguendo con i processi di creazione dell’humus dal conferimento di rifiuti organici fino alla trasformazione in terriccio fertilizzante. E’ stata occasione anche per la consegna della chiavi numerate a chi ha fatto richiesta di avere lo “sconto” sulla bolletta della raccolta rifiuti praticando il compost. Insieme alla chiavetta, che permetterà anche di aprire il cancello della recinzione dove sono custodite le due casette, e di aprire le medesime per conferire il rifiuto, per distribuire materiale informativo con le corrette procedure da seguire. Il codice della chiavetta permetterà di identificare il cittadino e vedere quante volte effettua il conferimento dell’organico presso la compostiera domestica. Che potrà essere utilizzata anche dai condomini.

Leggi anche:  Locana si prepara al meglio al prossimo Natale

Telecamere per controllare gli accessi alla compostiera collettiva

Per controllare ulteriormente la zona e chi e quando va a conferire, sarà sistemato anche un sistema di videosorveglianza per garantire che quell’area non sia utilizzare per gettare altre tipologie di immondizia. I primi risultati, intanto, si stanno già vedendo e sono ottimi. “In dieci mesi di avvio a Villanova della tariffazione puntuale, la differenziata è cresciuta del 7% passando dal 62% al 69%.