Violenza sulle donne una serata in biblioteca a Favria. Riuscito il dibattito pubblico.

Violenza sulle donne una serata in biblioteca a Favria

Si è svolta domenica 25 novembre la giornata simbolo della violenza sulle donne. Molti gli appuntamenti in Canavese, tra cui anche a Favria. È stato infatti organizzato per giovedì 22 un dibattito pubblico per affrontare il tema ancora fortemente attuale. La serata, allestita dai responsabili della biblioteca, rientra negli appuntamenti del giovedì della struttura comunale.

Ospiti Stefania Bozzalla e Antonino Fazio

Tra gli ospiti intervenuti erano presenti Stefania Bozzalla Gros, formatrice sulle tematiche gentilezza e gioia, e Antonino Fazio, educatore e scrittore. «Quest’anno abbiamo voluto parlare della “prevenzione” – ha spiegato Tiziana Melfi a nome degli organizzatori e della giunta comunale presente – È necessario in questi casi capire cosa si può e si deve fare per mettersi in salvo e denunciare un uomo violento. Abbiamo concentrato la serata sul tema della gentilezza, quella sincera, che è innata e non si può acquisire».

Leggi anche:  Tombolata natalizia di beneficenza a Borgaro

Un progetto sulla gentilezza

La serata è stata organizzata pure grazie all’assessorato alle pari opportunità della Regione Piemonte. «Tale progetto sulla gentilezza è stato ripreso anche nelle scuole del territorio piemontese, con Antonino Fazio ed il suo saggio sul femminicidio. Fondamentale è in questi casi guardare in faccia la realtà e affrontarla: molte donne non ci riescono e diventano vittime quotidiane. L’aiuto è indispensabile, ancor di più quando la violenza riguarda anche i figli, oggetto spesso di ricatti da parte dell’uomo».