Volontariato Civico: percorsi 10mila chilometri per aiutare gli anziani. MATHI.

Volontariato Civico: percorsi 10mila chilometri per aiutare gli anziani

Il Volontariato Civico ha garantito anche nel 2017, il “Servizio Emergenza Anziani” che consiste nel trasporto, con auto di proprietà dei volontari, di cittadini mathiesi, presso ospedali, studi medici e centri sanitari per visite o terapie. “Il servizio – precisano dal Volontariato Civico coordinato da Ezio Anglesio – è destinato esclusivamente agli anziani”. Qualche dato numerico? “Dal 10 ottobre del 2009 al 31 dicembre dello scorso anno sono stati 2.091 per un totale di 82.448 chilometri. – prosegue Anglesio – I volontari impegnati sono stati quattordici, a rotazione nel corso della settimana. In merito all’anno passato, i servizi effettuati sono stati 228 per un totale di 10.257 chilometri. I volontari attivi sono in tutto trenta, di cui solo nove operano come autisti per il servizio di emergenza anziani. E altri cinque a turni. Tutti i giorni in sede per rispondere alle telefonate ed effettuare le pratiche burocratiche per i servizi di trasporto.

Lavoro coordinato da Flavia Izzo

Tutto il lavoro è coordinato da Flavia Izzo. I servizi di trasporto – prosegue Anglesio – vengono svolti gratuitamente dai volontari. Che usufruiscono solo di un rimborso carburante interamente a carico del Comune. Anche per il 2017 il contributo è stato mantenuto, pur in assenza di una Amministrazione comunale. Grazie al commissario e al segretario comunale che non fa mai mancare il suo supporto al nostro servizio”. Grazie all’impegno di tutti è stato riaperta l’attività ricreativa dedicata agli anziani presso piazza Don Francarlo Novero, ex scuola Elementare. “E’ un luogo dove gli anziani possono chiacchierare, giocare a carte e ritrovarsi per fare quattro chiacchiere. – prosegue Ezio Anglesio – Abbiamo registrato una media di una ventina di presenze nei tre giorni alla settimana di apertura del centro. Il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14,30 alle 18″.

Leggi anche:  Mathi, stasera il giuramento del nuovo sindaco

Il “grazie” a tutti i volontari

Il grazie di tutto il Volontariato Civico va a Bruno Spatolisano che è il referente della sala e si occupa egregiamente della sua gestione. Il Volontariato Civico ha preso in carico anche la vecchia sede del volontariato. Sempre in piazza don Francarlo Novero, che a richiesta è a disposizione di tutte le associazioni mathiesi e di tutti i cittadini. Per attività ludiche o culturali. Infine, l’impegno quotidiano dei volontari presso la biblioteca, garantendone il funzionamento. I volontari sono poi coinvolti nelle varie manifestazioni gestite dal Comune, sia sociali che culturali. Un grande impegno di tutti, un grazie – conclude Anglesio – a tutti i volontari”.