Commenti Recenti

19 procure italiane hanno dichiarato che elevatissime sono le false denunce delle ex mogli in fase di separazione….Il cdice rosso è una ulteriore violenza e istigazione alla violenza nei confronti degli uomini……con la responsabilità di molti……La prossima tragedia,chisà, la hai creata TU……….. “…le false accuse di maltrattamenti, percosse, abusi sessuali e violenze di vario genere su donne adulte e figli minori –
le querele costruite al solo scopo di eliminare l’ex marito dalla vita dei figli -oscillano nelle procure italiane da un minimo del 70 ad un massimo del 95%…”
Sara Pezzuolo, Psicologa giuridica –
Convegno ANFI (Associazione Nazionale Familiaristi Italiani)

14 dicembre alle 21:40

invitare la Fornero ad Ivrea?
NON SAPETE CHE è LA MINISTRA PIù ODIATA D’ITALIA? VOLETE CONDIVIDERE CON LEI QUESTO BUON SENTIMENTO?
CREDETE CHE SARA’ IN GRADO DI SPIEGARE PERCHE’ DOPO CHE UNO HA LAVORATO 40 ANNI NON HA DITRITTO ALLA PENSIONE?
COMPLIMENTI AVETE SCELTO DI CONDIVIDERE L’OPINIONE DELLA PERSONA GIUSTA! MA CERTO NON ASPETTATEVI LA COMPRENSAIONE DI “ASPIRANTI” PENSIONATI CHE MORIRANNO RPIMA DI RAGGIUNGERE IL TRAGUARDO…

10 dicembre alle 17:53

se il PD si ostina a elogiare la fornero, è presto spiegato il motivo del crollo elettorale e la “consegna” del paese ai gialloverdi e alla lega…
Signori, forse voi non riuscite a realizzare quanto sia iniqua la riforma fornero… provatr ad ascoltare qualche 50/60enne che lavora da 35/40 anni: forse comprendererte un’esigenza che sembrate non considerare.

10 dicembre alle 17:48

Passato sabato sera al mec drive dopo aver ordinato pagato aspettato parecchio, la ragazza mi ha dato il sacchetto tossendogli sopra piu volte e scusandosi dell’attesa mi serviva,peccato che dopo 5 minuti arrivato a casa mancava la birra ordinata e pagata!!!! Adios mecdonald!!!

10 dicembre alle 09:38
Da Melusca Ramona Elena ramona_006@yahoo.com su Nuovo pronto soccorso di Ciriè in funzione tra pochi giorni

Dove possiamo inviare il curriculum o informazioni per un eventuale concorso. Grazie

6 dicembre alle 12:18
Da Daniela Cafa' su Amazon assume a Torrazza

Vorrei candidarmi per lavorare da Amazon a Torrazza P. Te. Abito molto vicino e ho la voglia di cambiare lavoro

5 dicembre alle 22:21

Mi meraviglio che la notizia e la foto siano date alla stampa soltanto quasi quattro mesi dopo ??????????

5 dicembre alle 20:35

E’ evidente che serve solo a fare cassa. Ricordavelo quando andrete a votare. Questo sindaco mette solo balzelli più alti degli altri paesi limitrofi, vedi TARSU.Così è facile governare.

5 dicembre alle 19:59

Ottimo articolo, esaustivo e molto ben commentato

5 dicembre alle 07:47

Quando ci sarà il voto alla Camera della legge sulla legittima difesa ?
Grazie

28 novembre alle 09:15

Buongiorno vorrei lavorare con voi come devo fare? Grazie

27 novembre alle 15:26

Potrebbero guadagnare meno i concessionari o gli azionisti anche perché le manutenzioni lasciano a desiderare….forse il sindaco è un azionista?????

27 novembre alle 14:56

ci sarebbe da dire che forse anzichè spendere milioni di euro per un ponte faraonico e inutile si potevano utilizzare i soldi ber rendere gratuito il tratto,e poi qualcuno mi spiega perchè nonostante l’opera sia nuova da mesi l’uscita verso Scarmagno è chiusa obbligando l’utente a perdere tempo spendendo di più

27 novembre alle 11:05
Da Anna Fenderico su Amazon assume a Torrazza

salve vorrei lavorare con voi presso amazon torrazza ,ho esperienza lavorativa in logistica magazziniere presso amazon di vercelli .cordiali saluti

26 novembre alle 18:43

La risposta del Ministero non è stata esaustiva. Ma ci sono state delle denunce ai Carabinieri, che parlavano di disco o sfera. Ora dato che tali denunce vengono poi trasmesse all’ Aeronautica Militare, vedremo come la stessa classifichera’ all’ avvistamento. Se OVNI oppure no…..

26 novembre alle 18:26

Sono stata vittima di un rapimento all’eta Di 10 anni.
Era maggio, un mattino prestissimo sono entrate in casa cinque persone.
Mia Madre era in cucina. Mio padre e io nel “lettone” .
Mio padre ha sentito mia madre urlare e si alzato di scatto. Possedeva allora una pistola e un regolare porto d’armi. Il suo intento era quello di raggiungere la sua pistola. Intento scatenato dall istinto di difesa della famiglia e della prole.
Ora, il caso volle, che per un’unica volta nella vita, quella pistola non fosse esattamente al suo posto. Mio padre non poté prendere l’arma. Ne sarebbe seguita, credo, una carneficina.
Io venni portata via e liberata ore dopo, grazie al magnifico lavoro delle forze dell’ordine.
Ma non sono qui solo per raccontare la mia storia personale.
Quello su cui vorrei far riflettere, da testimone e vittima di un fatto violento e senza entrare in nessuno merito che riguardi la giustezza o meno dell’uso delle armi da parte del cittadino (personalmente sono assolutamente contro), è che il principio di “ragionevolezza” è un principio molto delicato. In una situazione di panico, violenza subita, spavento, istinto alla sopravvivenza e alla difesa personale e della famiglia, non prevale la freddezza, nè la ragionevolezza.
Non in quel momento preciso.
Il fatto che mio padre, svegliato di colpo dall’urlo terrorizzato di mia madre, non abbia impugnato la sua arma per difenderci, reagendo all’impulso improvviso di salvare la sua famiglia, è stato frutto di un caso.
Se avesse trovato la sua pistola, io credo che avrebbe sparato. Immagino. E immagino che non si sarebbe messo a valutare che tipo di armi detenessero le persone in quel momento. Una volta aperta la porta e valutato l’effettivo stato di allarme e violenza, è probabile che avrebbe usato la sua arma.
È andata diversamente e per fortuna nostra.
Ma è il principio di “ragionevolezza” che merita cautela e attenzione. Perché è un principio teorico che sottovaluta l’elemento umano e le risorse dei singoli individui a gestire il panico/istinto alla sopravvivenza/ difesa della prole durante una aggressione inopinabilmente violenta.
Un carabiniere, un poliziotto sanno come gestire una situazione di tensione.
Un cittadino violato nella sua casa, con la sua famiglia, nella penombra di un mattino all’alba, contempla prima dei suoi atti un principio di ragionevolezza in una situazione di improvvisa violazione della sua sicurezza, situazione che di ragionevole non ha nulla?

26 novembre alle 15:14

Come sempre all altezza di difesa con professionalità e conoscenza di materia. Ottimo avvocato

25 novembre alle 18:25

MAI VISTO il Teatro comunale di Cuorgnè COSI’ “BELLO” . Bello in tutto. Il rifacimento esterno ed interno, il palcoscenico, le “tribunette”. Il programma de Gli Archimisti. E sì che dal 1973 al 1980 vi sono stato per lo più per piccole e graditissime esibizioni di ragazzi/e, bambini e bambine -fra le quali mia figlia allora di appena 4 anni, ed ora 44enne docente di scuola media a Salerno- Contento di aver visto, anche se casualmente ed in bel video, lo splendore attuale del “PINELLI”. Saluti e ad majora (ex docente di diritto al “25 Aprile” di Cuorgnè con 7 anni di rsidenza)

25 novembre alle 13:34

Firmo la petizione

23 novembre alle 10:16

Buonasera. Sarei interessata. Esperienza pluriennale in supermercati, anche con mansioni di responsabilità. Gradirei contatto e/o, comunque, risposta. Grazie

20 novembre alle 18:50

Ha ragione a lamentarsi delle buche, ma non si dovrebbe MAI superare il limite, a maggior ragione se la strada non è in perfette condizioni. Inoltre fino a qualche settimana fa il limite era 50 km/h. Com’è possibile non riuscire a stare dentro ai 70 km/h?

17 novembre alle 19:02

Non si può multare se si sono superati di soli 3 km orari il limite, c’è un limite di 5 km orari

17 novembre alle 12:43

Bene, è arrivato il momento di boicottare le valli di Lanzo, a meno che non siano compatti gli abitanti contro questa primitiva violenza.

15 novembre alle 21:41

perchè Torino non sta morendo?

Torino sta morendo?

13 novembre alle 15:45
Da Giorgia gentile su Amazon assume a Torrazza

Salve vorrei candidarmi per la nuova apertura amazon. Vorrei sapere come fare.

12 novembre alle 13:29